Categoria: CULTURA

Giulio Cesare Vanini: morire da filosofi

A quattrocento anni dal suo supplizio pare opportuno un ricordo di Giulio Cesare Vanini, il filosofo italiano “maledetto” per eccellenza.  Fu condannato con l’accusa di essere “ateo e bestemmiatore del…
Leggi l'articolo

La missione di scrivere, il rompighiaccio

Troppe volte non sappiamo cosa fare di un grido, non sappiamo trascriverlo e neanche vorremmo che quel grido fosse il lancinante dolore che ci trapassa l'anima. Troppe volte qualcuno grida…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, San Saba

di Carlo Pavia Posta sull’Aventino Minore, nella XII Regio Augustea, Piscina Publica, San Saba ha origini leggendarie, nascoste proprio nei suoi sotterranei: l’oratorio dedicato a Santa Silvia, madre di San…
Leggi l'articolo

Squallor: il fascino della trasgressione intelligente

                          Durante i funerali c’erano due bare. E noi stavamo a piangere tutti su una bara. E io mi sono accorto che c’era un altro nome allora ho chiesto al…
Leggi l'articolo

Jan Potocki. Le romanzesche vite di un romanzo e di chi lo scrisse

Nel corso della vita, tutti noi abbiamo dovuto constatare che la nostra esistenza non sempre segue vie prevedibili, e che eventi inimmaginabili vengono talvolta a sorprenderla, spesso a sconvolgerla, a…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, Pierino Di Carlo e il grande plastico di Roma antica

di Carlo Pavia Ho scritto un libro sul Maestro Di Carlo ma è impossibile descrivere qui, in poche parole, la sua professionalità e la sua persona. Posso solo dire che,…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute scòptico scòptico agg. [dal gr. σκωπτικός, der. di σκώπτω «canzonare, deridere»] (pl. m. -ci), non com. – Nella letteratura classica, soprattutto greca, detto di componimento satirico o epigrammatico particolarmente…
Leggi l'articolo

Esenin: amare la vita fino a morirne

Luce azzurra, luce sì azzurra!In quest’azzurro perfino morireNon duole. Ebbene, che importaSe ho l’aspetto d’un cinicoChe si è appeso al sedere un fanale!Vecchio, buon Pegaso spossato,Ho forse bisogno del tuo…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, il Sepolcro degli Statilii

di Carlo Pavia L'antica "gens" romana aveva molti possedimenti nella zona dell’attuale via Statilia il cui percorso, almeno nella parte compresa tra piazza di Porta Maggiore e l'incrocio con via…
Leggi l'articolo

Ivan Graziani: il poeta della provincia

Personaggio atipico, decisamente "avanti" rispetto ai suoi contemporanei, Ivan Graziani ha portato nella canzone italiana un nuovo approccio rock, senza complessi di inferiorità verso i modelli anglo-americani. Il grande assente…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute pedìssequo pedìssequo agg. e s. m. [dal lat. pedis(s)equus, comp. di pes pedis «piede» e sequi «seguire»]. – 1. agg. e s. m. Nell’antica Roma, servo p. (o semplicem. pedissequo s. m.), schiavo che aveva l’incarico di…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, una Triade “Minore”

di Carlo Pavia Quasi tutte le chiese barocche romane posseggono sotterranei, alcuni di straordinaria grandezza e importanza (S. Crisogono, S. Clemente, S. Giovanni e Paolo, ecc.) e altri di scarsa…
Leggi l'articolo

Raffaello Simeoni & Marco Iamele in concerto il 26 Ottobre

L’associazione culturale “Hellzapoppin“, con la collaborazione del Circolo Cittadino di Latina e del blog “Latina Città Aperta”, presenta sabato 26 ottobre, nella Sala “Orazio Di Pietro" dello stesso Circolo, alle…
Leggi l'articolo

Una riflessione sull’antigiudaismo arabo

                          Lo scorso 26 giugno, Sarah Idan, Miss Iraq, bandita dal suo paese d’origine per aver fatto una foto con una modella israeliana, ha pronunciato un vigoroso discorso contro i…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, gli Horti Luculliani

di Carlo Pavia La villa di Lucullo a Roma si trovava più o meno sull'attuale Pincio, a sinistra di Trinità dei Monti, e faceva parte della VII regio augustea.Dalle fonti…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, L’Excubitorium della VII Coorte dei Vigili

di Carlo Pavia L'Excubitorium della VII Coorte dei Vigili del Fuoco è situato a 9 metri di profondità rispetto al piano stradale odierno e venne riportato alla luce nel 1865-1866,…
Leggi l'articolo

L’orgoglio è nemico della Democrazia

“La democrazia non è il migliore dei regimi. È il meno cattivo.” Così Albert Camus, scrittore, giornalista, critico letterario, premio Nobel per la letteratura, definì la Democrazia nella conferenza che…
Leggi l'articolo

Viktor Ullmann: Der Kaiser Von Atlantis (ossia l’abdicazione della Morte)

                                     Cos’è la musica concentrazionaria? A questa domanda si può rispondere che è quella musica che fu espressione della creatività in condizioni estreme, che fu composta o eseguita cioè a…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute impillaccherare impillaccherare v. tr. [der. di pillacchera] (io impillàcchero, ecc.), tosc. – Imbrattare di pillacchere, di schizzi di fango: impillaccherarsi i calzoni. dal vocabolario Treccani
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va… Parte quarta e ultima

Parte quarta Chi ha avuto la perseveranza di leggere fin quì (leggendo prima, seconda e terza parte), converrà con l’autore che sarebbe impossibile giustificare l’enorme importanza di Pitagora e del suo…
Leggi l'articolo

L’autoesilio in letteratura, J.D. Salinger in breve

“Il desiderio che uno scrittore ha di anonimato-oscurità è la seconda dote più importante che gli sia stata affidata”.  A pensarci bene, non è granchè difficile individuare l'autore di una…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, San Salvatore delle Milizie

di Carlo Pavia Ripercorrendo le parti iniziali della Cloaca Massima, nella zona di incredibile pericolo e tra pertugi e anfratti vari assolutamente non consigliabili, è possibile raggiungere gli ipogei più…
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va… Parte terza

Parte terza Molto probabilmente fu proprio l’interesse che Pitagora nutriva per i numeri figurati, e questo tipo di approccio, che lo portò a scoprire una formula generatrice delle terne pitagoriche formate da…
Leggi l'articolo

Il chiuditore delle sicure degli sportelli della Giulia

Sì, lo devo ammettere: ero un ragazzino piuttosto indisciplinato. Andare contro tutto e tutti è sempre stata una mia priorità.Questa mia attitudine non è che fosse molto ben vista all’esterno:…
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va… Parte seconda

Parte seconda Nella prima parte, s’è detto qualcosa sulla vita e sul pensiero di una delle figure più affascinanti e misteriose della storia, sottolineando inoltre la circostanza rimarchevole che, nello…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, I Magazzini del Testaccio

di Carlo Pavia Si tratta di uno dei più recenti scavi archeologici diventato ipogeo. Si trova sotto il nuovo mercato Testaccio (foto 1) ed ha restituito una stratigrafia ininterrotta dalla…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute lusco lusco agg. [dal lat. luscus] (pl. m. -chi). – Variante ant. o letter. di losco: Lazzaro, vecchiaccio e lusco, ne rimase ingannato (Lasca); guercia, bircia, orba e lusca (D’Annunzio). Di uso com. solo nella locuz. tra…
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va…

Parte prima Una premessa dell’autore, un’avvertenza al lettore. Gyro Gearloose è convintamente laico, rispettoso del pluralismo culturale al punto da voler garantire pari dignità ad ogni culto religioso e ad…
Leggi l'articolo

Il “Marc’Aurelio” ed “Il Bertoldo”: la satira italiana degli anni Trenta.

Che vie prese la satira periodica italiana dopo la breve, movimentata e gloriosa avventura del “Becco Giallo”, spezzata nel 1926 dalla mano censoria del regime fascista?Qualche anno dopo quella brutale…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, Il Clivus di Venere Felice

di Carlo Pavia L’ambiente è più conosciuto come “Il Criptoportico del Clivus di Venere Felice”; in verità non è neanche un criptoportico e quindi occorrerà chiamarlo con il nome dello…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute desìdia desìdia s. f. [dal lat. desidia, der. di desidere «essere inoperoso», comp. di de- e sedere «star seduto»], letter. – Pigrizia, poltroneria, negligenza dello spirito nell’operare il bene: ora poi che altre…
Leggi l'articolo

La satira coraggiosa del Becco Giallo

L'umorismo è evidentemente una forma di espressione connaturata alla nostra mente. Uno dei suoi prodotti più pregiati, la satira, combina l'intelligenza con la comicità, riuscendo ad elaborare sintesi fulminanti di…
Leggi l'articolo

Franz, Max e l’immortalità di una amicizia

Pomeriggio di un giorno primaverile dei primi del Novecento. Franz Kafka è in casa dell’amico Max Brod. È andato a trovarlo, come fa spesso del resto: avendo svariati interessi comuni…
Leggi l'articolo

Amore e morte – finché morte non vi separi

Essere la moglie di don Giovanni? Tutt’altro che facile. Facile è essere sedotte da don Giovanni perché rappresenta lo stereotipo della bellezza e del fascino, indossa perfettamente l’anima del seduttore…
Leggi l'articolo

POETICA di Valentino Zeichen

POETICA Nel tagliarmi le unghie dei piediil pensiero corre per analogiaalla forma della poesia;questa pratica mi evocala fine perizia tecnicadi scorciare i versi cadenti;limare le punte acuminate,arrotondare gli angoli sonoriagli…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute rappattumare rappattumare v. tr. [der. di patto, col pref. ra-]. – Rappacificare alla meglio, anche provvisoriamente: ho fatto del mio meglio, spero di averli rappattumati; metteva buone parole e cercava di…
Leggi l'articolo

Max Aub e l’arte letteraria della beffa

Intorno alla fine degli anni Cinquanta del secolo scorso, lo scrittore Max Aub organizzò a Città del Messico, presso la Galleria Excelsior, una mostra retrospettiva del redivivo pittore catalano Jusep…
Leggi l'articolo

ArcheoTour, il Colosseo

L’ANFITEATRO FLAVIO o Colosseo di Carlo Pavia L'anfiteatro è stato edificato in epoca Flavia su un'area al limite orientale del Foro Romano.La sua costruzione fu iniziata da Vespasiano nel 72…
Leggi l'articolo

Anno di Grazia 1354

La luce forte, chiarissima e virginea dell’alba splendeva sopra i vapori umidi che la terra del borgo, fradicia, soffiava verso l’alto. L’aria appariva come una pellicola sottile che perdendo progressivamente…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva – 4

Capitolo 4 Ed eccoci arrivati, al quarto ed ultimo capitolo della storia: in queste settimane abbiamo provato a raccontare la vita artistica e politica, pubblica e privata, di questo personaggio,…
Leggi l'articolo

LIBRI, RISO E PERSECUZIONE

LA STORIA TROPPO POCO CONOSCIUTA DEL GRANDE EDITORE FORMIGGINI Il bibliofilo, lo si intuisce a prima vista, è un animale insaziabile. Nessun acquisto, nemmeno quelli abbondanti, nessuna crescente angustia degli…
Leggi l'articolo

A spasso tra le stelle con l’APA

A spasso tra le stelle con l’Associazione Pontina d’Astronomia Torniamo a riproporre anche questo venerdi un'altra intervista che fa parte di una serie dedicata alle eccellenze pontine. L’idea è di…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute berteggiare berteggiare v. tr. e intr. [der. di berta1 «burla»] (io bertéggio, ecc.; come intr., aus. avere). – Burlare, canzonare, prendersi beffe: rispose ... che m’avrebbe condotto in tal luogo dove forse…
Leggi l'articolo

Morte di una stagione di Fernanda Pivano

Morte di una stagione Piovve tutta la notte Sulle memorie dell’estate. Al buio uscimmo Entro un tuonare lugubre di pietre Fermi sull’argine reggemmo lanterne A esplorare il pericolo dei ponti.…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva – 3

Capitolo 3 Filiberto Sbardella, come vi abbiamo raccontato nei  precedenti capitoli, dopo 2 decenni dedicati alla pittura e al mosaico, a 34 anni affronta gli anni della Resistenza con passione e coraggio.…
Leggi l'articolo

La Letteratura dell’odore: Patrick Süskind

“Nel diciottesimo secolo visse in Francia un uomo, tra le figure più geniali e scellerate di quell’epoca non povera di geniali e scellerate figure. Qui sarà raccontata la sua storia.Si…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute bandinèlla bandinèlla s. f. [prob. der. di banda3 «striscia»]. – 1. Striscia di tela o d’altro tessuto, lunga e stretta, adoperata con usi varî, pratici o decorativi; per es., nella…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva – 2

Capitolo 2 Filiberto Sbardella (…) Come dicevamo, nel 1943 l’attività artistica di Filiberto Sbardella vede una brusca interruzione. Il fratello Mario lo richiama a Roma per aderire alla lotta partigiana…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute òffa òffa s. f. [dal lat. offa]. – 1. Presso gli antichi Romani, piccola focaccia di farro e, più genericam., ogni boccone di cibo. 2. Per estens., letter., compenso o vantaggio…
Leggi l'articolo

Il Disoccupato di Umberto Saba

Dove sen va così di buon mattinoquell'uomo al quale m'assomiglio un poco?Ha gli occhi volti all'interno, la facciasi dura e stanca.forse cantò coi soldati di un'altraguerra, che fu la nostra…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva –

Capitolo 1 "Da oggi i nostri lettori possono trovare sulla nostra rivista gli apporti di un nuovo collaboratore, Pasquale Biagio Cicirelli, che, in consonanza piena con la nostra vocazione a…
Leggi l'articolo

Egon Schiele: la vita in un quadro

Venne da molti giudicato eccessivo, crudo nelle sue rappresentazioni, oppure al limite dello scandalo, ma vedere i suoi quadri e i suoi disegni dal vero è ancor oggi qualcosa di…
Leggi l'articolo

Bobi Bazlen, il più celebre degli sconosciuti.

Si può essere una figura assolutamente decisiva nel campo del libro e della cultura in Italia senza aver pubblicato alcunché in vita?La risposta non può che essere affermativa se si…
Leggi l'articolo

La luna di Aleksandr Sergeevič Puškin

Luna, la celeste lampada,a cui un tempo consacrammopasseggiate al buio, e lacrime,di segrete pene balsamo…e oggi in lei vediamo soloun rimpiazzo dei lampioni. Aleksandr Sergeevič Puškin Aleksandr Sergeevič Puškin (6…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute sìlloge sìlloge s. f. [dal gr. συλλογή «raccolta», der. di συλλέγω «raccogliere insieme» (comp. di σύν «con» e λέγω «cogliere, raccogliere»)]. – Raccolta, spec. di iscrizioni (s. epigrafica), di brani antologici di uno scrittore…
Leggi l'articolo

Buñuel e la parabola dell’angelo sterminatore

                                     Fin dal titolo il film “L’angelo sterminatore” evoca scenari misteriosi, biblici se non apocalittici, ed è un dato di fatto che faccia venir fuori progressivamente il lato oscuro degli…
Leggi l'articolo

LUNARE di Sibilla Aleramo

Luna falcata fra correnti nubialta sul ciglio di rupi nere,e pensier e sensi in me d’eterna notte,argentata appena da fuggente beltà. Per tutta la vita volli de’ miei giorniFar cosa…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute odepòrico odepòrico agg. e s. m. [dal gr. ὁδοιπορικός agg. der. di ὁδοιπορία «viaggio»] (pl. m. -ci), letter. – 1. agg. Che è proprio di un viaggio, che riguarda un viaggio: diario o.; narrazione…
Leggi l'articolo

Il Ninfeo di via degli Annibaldi

Il Ninfeo venne scoperto nel 1895 durante i lavori per il taglio della via omonima ed è oggi sezionato a metà dal muraglione di sostegno della strada (foto). In origine…
Leggi l'articolo

Demetrio Stratos

“Che bravi che erano gli Area International Popular Group/ Demetrio cantava di tutto accompagnato da musicisti che suonavano di brutto/ esploravano musiche nuove e la gente ascoltava/ un pubblico costituito…
Leggi l'articolo

Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute cicisbèo cicisbèo s. m. [nome formato onomatopeicamente per esprimere il chiacchiericcio]. – 1.Figura caratteristica del sec. 18°, detta anche cavalier servente, che aveva il compito di stare a…
Leggi l'articolo

La principessa di Caracupa 7° puntata

Epilogo Il Gatto e la Volpe Non avendo né arte né parte, i due cugini continuarono la loro carriera di ladri di polli. Senza però riuscire nel progettato salto di qualità. …
Leggi l'articolo

Il Colombario ai Gordiani

Sappiamo che lungo entrambi i lati della via Prenestina, come avveniva per i principali assi viari in età romana, esistevano vaste aree sepolcrali formate in gran parte da colombari, costruzioni…
Leggi l'articolo

Turbato da un sogno di David H. Lawrence

Turbato da un sogno E la luna quella alla finestra, tanto grande e rossa?Nella stanza nessuno?Nessuno vicino al letto? Ascolta; palpitano i suoi passi giù per le scale ...o ai…
Leggi l'articolo