Categoria: MUSICA

La parabola del Wanderer, dal medioevo al Winterreise

Il viandante, in tedesco Der Wanderer, nella nostra mentalità latina è sempre stato colui che si sposta da un luogo all'altro, da una collettività all'altra, consapevole che la sua casa…
Leggi l'articolo

Bob Dylan, la Triumph, la Torre di Guardia e Jimi Hendrix

    Bob Dylan è sempre stato un grande appassionato delle due ruote e, dopo aver posseduto in giovane età una Harley Davidson, come si può vedere dalla fotografia che…
Leggi l'articolo

Kabarett in Weimar: dalla dolce vita berlinese all’orrore

Durante la Repubblica di Weimar, fra il 1919 e il 1933, la Germania conobbe una intensa fase di espansione artistica e culturale nonostante il periodo di forte recessione economica e…
Leggi l'articolo

Köln Concert, Keith Jarrett e l’orgoglio della musica… Vera

      Era una fredda e piovosa serata quella del 24 gennaio del 1975 a Colonia, e una moltitudine di persone era in fila nell’attesa di poter entrare all’interno…
Leggi l'articolo

Gesualdo, principe di Venosa: musica e sangue

"Un compositore tanto grande quanto inquietante" così scriveva Igor Stravinsky di Gesualdo da Venosa. Il suo nome, legato indissolubilmente alla musica ed alle sue forme, eccelse infatti in quella polifonica…
Leggi l'articolo

Jim Carroll: sporcarsi il cuore!

“Mary s’è fatta un tuffo senz’acqua dalla sua stanza d’albergo, Bobby s’è impiccato in galera, Judy è saltata incontro al metrò, Eddie si è beccato uno sgarro alla giugulare. Eddie,…
Leggi l'articolo

L’Apocalittica di Bruckner

‘’Meine Symphonie ist ein Mysterium’’ La Sinfonia n. 8 in do minore fu l'ultima sinfonia completata da Anton Bruckner e di essa vennero reperite diverse versioni, le principali delle quali…
Leggi l'articolo

Fabrizio De André e l’altra metà del cielo

Le donne delle canzoni di Fabrizio De André sono nomi che ciascuno ha pensato di sapere a memoria, di conoscere alla perfezione, intendo, per averle portate nella sua vita a…
Leggi l'articolo

Vecchio frac: dalla cruda realtà alla poesia

È la canzone che forse più di tutte ha segnato una svolta nel panorama italiano nel passaggio dalla canzonetta alla canzone d’autore. Con essa Modugno fece da battistrada a tutte…
Leggi l'articolo

Franz Schubert e Robert Schumann: la riscoperta di un genio

Quando Schumann arrivò a Vienna, Schubert era morto già da dieci anni e anche se era molto conosciuto nel mondo musicale, molte delle sue composizioni erano ancora da scoprire. Vivente,…
Leggi l'articolo

Laibach: la coscienza della provocazione

“Siamo fascisti nella stessa misura in cui Adolf Hitler fu un grande pittore”: è una delle loro dichiarazioni più famose. Il 26 settembre 1980 sui muri di Trbovlje, una grigia…
Leggi l'articolo

H. R. Giger e gli Emerson Lake & Palmer

Era il 19 Novembre del 1973, ricordo bene anche il giorno perchè era appena trascorso il mio compleanno, quando arrivò la notizia dell’uscita del nuovo album di un gruppo britannico…
Leggi l'articolo

Tim Buckley: ​Il volo verso l’infinito dello Starsailor

Nel sentire il nome Buckley la maggior parte delle persone pensa a Jeff Buckley, il valido cantautore degli anni Novanta. Pochi purtroppo sono a conoscenza che, senza nulla togliere ai…
Leggi l'articolo

Sir Edward Elgar e il suo concerto per violino

‘’Aquí está encerrada el alma de…..’’ Sir Edward Elgar, uno dei maggiori compositori inglesi di ogni tempo, ebbe la prima educazione musicale dal padre, organista nella chiesa di San Giorgio.…
Leggi l'articolo

Aoxomoxoa: The Grateful Dead

1969 Aoxomoxoa è il terzo album dei “Grateful Dead” Nati intorno al 1965, si imposero ben presto all’attenzione del pubblico per il loro particolare stile country/rock/psichedelico.Erano supportati da un folto…
Leggi l'articolo