Ci vediamo Venerdì 25 Dicembre


Il programma di Venerdì 25 Dicembre

Il programma di tutti gli articoli di questa settimana
Numero Speciale di Natale

***

Ornella Moscucci, la nostra esperta londinese di età Vittoriana in “Natale a casa della Regina Vittoria” ci porta alle origini delle nostre celebrazioni natalizie, nell’epoca vittoriana, caratterizzata dai contrasti sociali conseguenti alla rivoluzione industriale, e reinventati da una regina che aveva ascendenze tedesche.

Klaus Troföbien in “Jethro Tull – Il canto di Natale”, racconta la genesi e le origini lontane di “Christmas Song”, una canzone natalizia dei Jethro Tull, piegata dal geniale Ian Anderson ad un sarcasmo tutto contemporaneo.

Lino Predel, in “Sol invictus: si fa presto a dire Natale!”, racconta il Natale prima del Natale, ovvero i culti antichi, romani e non, che stavano alla base di una data fatidica: il 25 dicembre.

Davide Tamlaghtduff in “Cielo d’Alcamo e la poesia del disputare”, tratteggia le caratteristiche di una forma poetica medioevale dalla singolare architettura, a due voci: il contrasto. Il più famoso dei suoi esempi, scritto da Cielo d’Alcamo nel volgare italiano dei siciliani, mantiene intatto dopo secoli il suo incanto.

Lallo Tarallo: Un racconto natalizio speciale della Saga Tarallo. Naturalmente un po’ anticonvenzionale, vede tutta la banda pronta a fornire supporto psicologico all’intramontabile, irritabilissimo, talebano Tressette, incappato in un’inimmaginabile disavventura coniugale, proprio sul ciglio della Vigilia…
Tutto questo in “Natale in casa Tarallo”

Francesca Di Folco: in “Auguri dalle grandi Penne della letteratura…”, raccoglie in una piccola antologia gli scritti di alcuni grandi della letteratura che riflettono sul valore del Natale.

Carlo Pavia, nella rubrica “ArcheoTour”, ci parla de “L’Excubitorium della VII Coorte dei Vigili del fuoco”

Fresia Erèsia propone una poesia di Elli Michler

BDM Nell’ultima, folgorante striscia “Profs”, BdM si rassegna agli auguri a distanza di sicurezza…

Laura Martufi in “TROTTOLA la chiocciola #15” narra, in rima, l’ultima avventura della chiocciolina a rotelle per sognare un Natale all’insegna dell’ecologia .

Pensieri per la Città la nuova rubrica-contenitore, che figura nella nostra rivista blog, Latina Città Aperta, questa settimana propone:

  • “Girasoli Tour” di Pensieri per la Città. Nel progetto della cooperativa Utopia 2000, un giro d’Italia a tappe tra gli esempi più virtuosi di realizzazione di esperienze di economia sociale e circolare.
  • “Inno alla resilienza, patrimonio capitale dell’umanità” di Raffaella Anna Indaco e Maria Gabriella Taboga.
    Colloquio con Luigia Berti, docente di conservatorio, sul suo più recente libro, un excursus sulla “didattica dell’emergenza”, ovvero quell’insegnare a distanza, conseguente all’irruzione della pandemia nella società e, inevitabilmente, nella scuola.

Latina Città Aperta riscopre un’altra parola dimenticata nella rubrica “Parole nella Nebbia”

Sem Aforico ci snocciola nuovi aforismi

Il nostro programma settimanale è interattivo: cliccando sul nome dell’autore sarai indirizzato alla pagina contenente gli ultimi suoi articoli

I nostri numeri aggiornati al 10/12/2020
89.125 utenti,
199.286 visualizzazioni, 
40 autori,
1.432 articoli pubblicati:
Grazie di seguirci!


Vi ricordiamo che potrete leggere tutti gli articoli, appena pubblicati, qui sul sito dalle ore 06:00 del Venerdì mattina.

Iscrivetevi alla nostra newsletter, utilizzando il modulo qui sotto, per rimanere sempre aggiornati su articoli e iniziative di Latina Città Aperta.

Realizzare e mantenere il nostro Blog/Almanacco costa davvero molto tempo e molto impegno. 
Abbiamo sempre cercato di inserire articoli interessanti e stimolanti.
Ora abbiamo bisogno del vostro sostegno.

Aiutaci a crescere, iscriviti alla newsletter, passa parola, condividi e commenta i nostri articoli, parla di noi a chi non ci conosce.

Contribuisci con una donazione, anche piccola, tramite il form “Donazione Paypal” che trovi sotto ogni articolo, nella barra laterale a destra del nostro sito o qui sotto.
Potrai pagare con carta di credito o conto Paypal (se già lo possiedi).
E’ un sistema sicuro e facile da usare.
Ci aiuterai a mantenere il sito attivo

Vi aspettiamo!

Condividi
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *