Ci vediamo Venerdì 2 Luglio


Il programma di Venerdì 2 Luglio

Il programma di tutti gli articoli di questa settimana

Davide Tamlaghtduff, in “John Fante, il più grande scrittore italiano d’America”, traccia un breve ritratto della figura del grande scrittore e sceneggiatore italoamericano dallo straripante talento, amatissimo da Bukowsky e, in tempi recenti, da una schiera di lettori buongustai di tutto il mondo.

Lino Predel, “Pietro Gori, il poeta dell’anarchia -prima parte-“ Molti conoscono la canzone “Addio Lugano bella”, che ha avuto molte interpretazioni autorevoli, anche recenti, ma quasi nessuno più sa chi fosse l’autore. Lino Predel, nella prima parte della sua biografia inizia a colmare questa lacuna, ritraendo un personaggio notevole, poeta anarchico e anticonvenzionale.

Lallo Tarallo: La calma regna nella stanza di Tarallo, di Faria e degli altri degenti, dopo l’intervento persuasivo di Benny Syracuse sul Dott. Frangiflutti, tanto che quei ricoverati da quel momento in poi, verranno trattati coi guanti. E mentre si verificano questi eventi, Mons. Missitalia entra nella Chiesa dove è custodita la poltrona magica e, turbato, ripensa a cosa abbia acceso in lui la febbre di provarla.
Tutto questo in “Tarallo nella morsa degli eventi”.

Carlo Pavia, nella rubrica “ArcheoTour”, ci conduce alla scoperta della Roma sotterranea introducendo una gradita novità: una serie di mini-conferenze in video, della durata di circa 10 min ciascuna, curate in prima persona dall’autore. La mini-conferenza di questa settimana sarà dedicata a “La Domus Transitoria”… e qui cominciamo a parlare del Palatino Sotterraneo.
Buona visione.

Luigi Catalani: in “La Fisica Quotidiana: “La Fisica di Aristotele””, spiega come la scienza sia nata dalla capacità umana di immaginare il mondo e fare teorie su di esso, esponendo poi quelle di Aristotele, per molti versi geniali e moderne, ma che la scienza sviluppatasi in seguito, da Copernico in poi, ha in una certa parte corretto.

Fresia Erèsia: nella rubrica Poesie a margine, propone “Anima” di Stefano Benni

BDM: nelle sue divertenti strisce “Profs”, Bdm caricaturizza le alunne del Profs, impegnate nell’esame di maturità tra litri di lacrime e utili cinismi.

Pensieri per la Città, la rubrica-contenitore di Latina Città Aperta, questa settimana propone:

  • “Ulisse e Cethego: una disputa senza senso – dal blog di Piergiacomo Sottoriva” di Piergiacomo Sottoriva
    La disputa immaginaria tra il celebre e mitico Ulisse e il semisconosciuto Cethego su una possibile e discutibile toponomastica a fini commerciali.

Latina Città Aperta: riscopre un’altra parola dimenticata nella rubrica “Parole nella Nebbia”

Sem Aforico: ci snocciola nuovi aforismi

Il nostro programma settimanale è interattivo: cliccando sul nome dell’autore sarai indirizzato alla pagina contenente gli ultimi suoi articoli

I nostri numeri aggiornati al 19/05/2021
121.742 utenti,
293.574 visualizzazioni, 
30 autori,
1.656 articoli pubblicati:
Grazie di seguirci!


Vi ricordiamo che potrete leggere tutti gli articoli, appena pubblicati, qui sul sito dalle ore 06:00 del Venerdì mattina.

Iscrivetevi alla nostra newsletter, utilizzando il modulo qui sotto, per rimanere sempre aggiornati su articoli e iniziative di Latina Città Aperta.

Realizzare e mantenere il nostro Blog/Almanacco costa davvero molto tempo e molto impegno. 
Abbiamo sempre cercato di inserire articoli interessanti e stimolanti.
Ora abbiamo bisogno del vostro sostegno.

Aiutaci a crescere, iscriviti alla newsletter, passa parola, condividi e commenta i nostri articoli, parla di noi a chi non ci conosce.

Contribuisci con una donazione, anche piccola, tramite il form “Donazione Paypal” che trovi sotto ogni articolo, nella barra laterale a destra del nostro sito o qui sotto.
Potrai pagare con carta di credito o conto Paypal (se già lo possiedi).
E’ un sistema sicuro e facile da usare.
Ci aiuterai a mantenere il sito attivo

Vi aspettiamo!

Condividi
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *