Ci vediamo Venerdì 27 Agosto


Il programma di Venerdì 27 Agosto

Il programma di tutti gli articoli di questa settimana

Klaus Troföbien in “Beatles & Rolling Stones” Riproponiamo questa appassionata rievocazione personale, che sa di dichiarazione d’amore per i Rolling stones, nei giorni in cui, purtroppo, è venuto a mancare il loro leggendario batterista, Charlie Watts.

Davide Tamlaghtduff, in “Il più antico poema della storia del mondo”, racconta dei ritrovamenti che, succedutisi in epoche diverse, restituirono all’umanità il più antico poema che essa abbia mai concepito, “L’epopea di Gilgamesh”, gioiello mesopotamico, base di ogni letteratura epica successiva.

Lino Predel, in “Mihai Eminescu e i suoi contemporanei”, traccia un profilo del maggiore poeta rumeno, figlio del romanticismo e del pensiero schopenaueriano, associato spesso ai nostri Giacomo Leopardi e Giovanni Pascoli.

Francesca Suale in “Gli affollatissimi luoghi comuni”, riflette su come spesso si reagisca ai mutamenti della Cultura nel tempo, irrigidendosi in luoghi comuni frutto di nostalgie improprie.

Lallo Tarallo: Il Professor Cervellenstein, avvezzo per la sua professione a ricevere stravaganti telefonate notturne, riceve stavolta quella di Tarallo, che tornato al lavoro, tra l’impatto con nuovi colleghi e quello con una redazione sedata, ha subito una serie robusta di shock
Tutto questo in “Viaggio nel passato per Tarallo”.

Luigi Catalani: in “La Fisica Quotidiana: “Sotto il limpido cielo di Atacama” Dai fini generali della scienza alla loro applicazione: come si scruta il cosmo dal cielo più limpido del pianeta, quello dell’Atacama.

Giuliana Zagra, coordinatrice del laboratorio “Lettura ad alta voce” dell’Associazione Monteverde attiva, promotrice del progetto “Rodari al telefo(ni)no, questa settimana ci propone la lettura di “La torre pendente – il dromedario e il cammello​ – Una scuola grande come il mondo”, tratta da “Il libro degli errori” di Gianni Rodari

Emy Miliucci, nell’ambito della sua rubrica “Diritto di ReCesso”, in “L’idraulico”, ragiona su come il nostro quotidiano, materialmente inteso, in qualsiasi momento, possa metterci in contatto con una figura dai tratti metafisici, quella, appunto, dell’idraulico.

Carlo Pavia, nella rubrica “ArcheoTour”, ci conduce alla scoperta della Roma sotterranea con una serie di mini-conferenze in video, della durata di circa 10 min ciascuna, curate in prima persona dall’autore. La mini-conferenza di questa settimana sarà dedicata a “Gli Horti Sallustiani”. Quanti piccoli ma significativi ambienti sotterranei disseminati un po’ ovunque in quella zona!
Buona visione

Fresia Erèsia: nella rubrica “Poesie a margine”, propone “La rosa” di Ho Chi Minh

BDM: nell’ultima delle sue divertenti strisce, raffigura il Profs alle prese con interrogativi a sfondo metafisico

Gyro Gearloose, “In nome del popolo…” In nome del popolo, cioè di tutti, andrebbero prese le decisioni politiche, ma spesso di questa espressione si fa cattivo uso e la memoria collettiva, in questi momenti importanti si dovrebbe allertare, come nel “caso Latina”.

Latina Città Aperta: riscopre un’altra parola dimenticata nella rubrica “Parole nella Nebbia”

Sem Aforico: ci snocciola nuovi aforismi

Il nostro programma settimanale è interattivo: cliccando sul nome dell’autore sarai indirizzato alla pagina contenente gli ultimi suoi articoli

I nostri numeri aggiornati al 19/05/2021
121.742 utenti,
293.574 visualizzazioni, 
30 autori,
1.656 articoli pubblicati:
Grazie di seguirci!


Vi ricordiamo che potrete leggere tutti gli articoli, appena pubblicati, qui sul sito dalle ore 06:00 del Venerdì mattina.

Iscrivetevi alla nostra newsletter, utilizzando il modulo qui sotto, per rimanere sempre aggiornati su articoli e iniziative di Latina Città Aperta.

Realizzare e mantenere il nostro Blog/Almanacco costa davvero molto tempo e molto impegno. 
Abbiamo sempre cercato di inserire articoli interessanti e stimolanti.
Ora abbiamo bisogno del vostro sostegno.

Aiutaci a crescere, iscriviti alla newsletter, passa parola, condividi e commenta i nostri articoli, parla di noi a chi non ci conosce.

Contribuisci con una donazione, anche piccola, tramite il form “Donazione Paypal” che trovi sotto ogni articolo, nella barra laterale a destra del nostro sito o qui sotto.
Potrai pagare con carta di credito o conto Paypal (se già lo possiedi).
E’ un sistema sicuro e facile da usare.
Ci aiuterai a mantenere il sito attivo

Vi aspettiamo!

Condividi
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *