Poesie a margine: Da “la grazia nel tempo” di Juana Rosa Pita

Si comunicano
senza sosta nel mondo
genti che poco,
o quasi nulla ancora,
sanno di comunione

La religione
senza Dio fa pena:
nulla è amato
se si consuma solo
sul proprio piedistallo.

Il dataismo,
impedisce al pensiero
d’aprire le ali.
Un tempo lo imparammo
per amore del volo.

Juana Rosa Pita

Juana Rosa Pita è poetessa, scrittrice, editrice e traduttrice. È nata a L’Avana l’8 dicembre 1939. Ha lasciato Cuba nel 1961. Da allora ha vissuto in molte città, tra cui Washington, Caracas, Madrid, New Orleans, Miami e Boston, dove attualmente risiede.

Fresia Erésia, poetessa eretica alla ricerca costante di versi nuovi; appassionata di poeti anticonvenzionali, anarchici della rima e mistici solitari incapaci di ballare a tempo col potere, eruditi all’arte del pensiero libero e indomiti trapezisti del salto triplo immortale senza rete, giocolieri dell’anima, circumnavigatori delle coscienze.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *