Categoria: POLITICA & SOCIETÀ

politica nazionale ed internazionale, società

L’impossibile vita da feto e la rimossa gioia del poppante

Talora, bisogna dirlo, si deve essere d'accordo per forza con Giacomino Leopardi sulla capacità che la Natura a volte dimostra, di essere poco simpatica, di comportarsi sciattamente, o peggio, di…
Leggi l'articolo

Quale futuro per i giovani? -terza parte-

Ancora una riflessione sulla questione giovanile e sulla sua connessione con la qualità dell’istruzione. Appare poco convincente, l’abbiamo già visto, che l’istruzione debba avere come principale mission quella di allinearsi…
Leggi l'articolo

Quale futuro per i giovani? -seconda parte-

Sul rilancio economico dell’Italia si sono ormai espressi tutti i soggetti chiamati in causa, dalle associazioni datoriali e sindacali alle rappresentanze politiche. Possiamo dunque oggi dire, con ragionevole cognizione di…
Leggi l'articolo

Quale futuro per i giovani? -prima parte-

I giovani, i loro bisogni, le loro potenzialità non riescono a divenire il tema intorno al quale riorganizzare gli scenari della nostra società. Essi sembrano acquisire solo rilevanza negativa, come…
Leggi l'articolo

La triturazione della rappresentanza

Il Presidente Mattarella ha richiamato la necessità di unità fra le istituzioni. Richiamo inusuale ma necessario, perché in zona Covid sono emerse troppe voci fra loro dissonanti. Tanti tribuni autoproclamatisi…
Leggi l'articolo

Franz, James, Italo e Umberto: viaggio sentimentale tra le mie suggestioni triestine

Una strana bottega d'antiquarios'apre a Trieste in una via secreta.D'antiche legature un oro variol'occhio per gli scaffali errante allieta.Vive in quell'aria tranquillo un poeta.Dei morti in quel vivente lapidariola sua…
Leggi l'articolo

Potevo non esser nato: perché non posso non dirmi antifascista

Mia nonna Emilia se l'era passata davvero brutta.Era goriziana, di famiglia interamente ebraica, e, vedremo poi come, aveva sposato un cattolico dal cognome molto importante.L'aveva conosciuto in guerra, la prima…
Leggi l'articolo

Non ci servono eroi

Ogni volta che su questo nostro povero, martoriato Paese, si abbatte una calamità, ritorna preponderante la retorica mai sopita degli eroi e ripartono le fanfare delle celebrazioni, che non si…
Leggi l'articolo

Note nella brezza di una possibile libertà (vigilata)

Il silenzio regge, tiene bene: la mia via, quella dove abito, intendo, è ancora imbrigliata dalla paura, foderata di cautela.E' un atteggiamento collettivo le cui componenti, emotive e razionali, si…
Leggi l'articolo

Note dal silenzio della nostra quarantena

Rare volte nella vita mi sono trovato in un simile silenzio. Sono le 10,30 e, come d'abitudine, mi sono seduto alla scrivania.Stando qui quasi ogni giorno, scrivo.Per farlo, normalmente, raduno…
Leggi l'articolo

Libertà di parola senza pensiero

Sono d’accordo che si debba essere liberi di dire la propria, liberi di esprimere, liberi di dissentire. Queste sono Libertà inviolabili che non cambierei per nessuna ragione al mondo, tanto…
Leggi l'articolo

L’odio, ipoteca della paura

In questi ultimi tempi mi intrattengo spesso in riflessioni attorno all’odio, anche in ragione dalla pacifica quanto necessaria rivolta del movimento delle “sardine”, mobilitatosi contro questa triste deriva. Ogni volta…
Leggi l'articolo

Quando l’amore ha trionfato…

Un parlamentare della Lega, il deputato Di Muro, durante una seduta della Camera dei deputati, nella quale si doveva discutere di un decreto legge per la ricostruzione post terremoto, ha…
Leggi l'articolo

Nell’oceano nuotano anche le sardine

Marshall McLuhan, sociologo canadese, studioso degli effetti dei mass media sulla società e sui comportamenti dei singoli, in un saggio pubblicato nel 1964, intitolato “Understanding Media” (pubblicato in Italia con…
Leggi l'articolo

Lo sciame digitale e la colonizzazione della notizia

In che mondo viviamo? Quella che dovrebbe  essere l’era dell’informazione è diventata l’era dei media; la realtà si è trasformata nella sua rappresentazione. I media hanno il potere di creare…
Leggi l'articolo

La missione di scrivere, il rompighiaccio

Troppe volte non sappiamo cosa fare di un grido, non sappiamo trascriverlo e neanche vorremmo che quel grido fosse il lancinante dolore che ci trapassa l'anima. Troppe volte qualcuno grida…
Leggi l'articolo

Il termometro della Democrazia, temperatura da bollino rosso

Per capire il fenomeno del civismo, mi diceva un amico, bisogna misurare la temperatura della nostra Democrazia; il termometro sale quando essa entra in crisi, ovvero quando il sistema dei…
Leggi l'articolo

Civismo politico: rigenerare i partiti, una sfida contro il populismo

Attualmente il fenomeno del civismo torna più e più volte alla ribalta nella politica del nostro Paese, si moltiplicano le esperienze civiche con la nascita di movimenti, espressione di quella…
Leggi l'articolo

L’orgoglio è nemico della Democrazia

“La democrazia non è il migliore dei regimi. È il meno cattivo.” Così Albert Camus, scrittore, giornalista, critico letterario, premio Nobel per la letteratura, definì la Democrazia nella conferenza che…
Leggi l'articolo

La tattica del “benaltrismo”

Esiste un termine italiano, usato soprattutto in riferimento alla politica, che riassume in sé un atteggiamento molto diffuso, oggi ulteriormente amplificato dall’uso promiscuo dei social. Il termine in questione è…
Leggi l'articolo

Abbandoni

Spesso ci si riferisce agli abbandoni come atti episodici, generalmente ben collocabili nel tempo. In estate l’abbandono degli animali domestici (cani, gatti, criceti, tartarughe, iguana, pitoni…) è un classico imprescindibile che…
Leggi l'articolo

Chi parla male…

“Le parole sono sacre. Meritano rispetto. Se scegli quelle giuste nel giusto ordine, puoi spostare un pochino il mondo”. La citazione è di Tom Stoppard,  drammaturgo, sceneggiatore, regista e scrittore…
Leggi l'articolo

Il gioco delle tre carte

Prima di avventurarmi sui sentieri accidentati dell’economia ho voluto confrontarmi con l’amico Amedeo Contifatti, impegnato attualmente nello studio della nuova riforma fiscale nelle Isole Tonga. Ormai è partito da parecchio…
Leggi l'articolo

Io mi ricordo. 1942

Una rivista giovane come la nostra, nel suo primo anno di vita ha avuto il privilegio di avvalersi spesso del contributo di un collaboratore di oltre novant'anni, Lambo Vla. In…
Leggi l'articolo

L’Italia sull’orlo di una crisi di nervi

Gli effetti di una crisi nascosta tra le  paure  In Europa, nel 2013, la spesa derivata dalla depressione e da malattie stress-correlate aveva raggiunto quota 617 miliardi di euro.  Era…
Leggi l'articolo

I compari e le comari

Sembrerebbero figure desuete, retaggio del secolo breve. Figlie di una cultura rurale, anche quando inurbata, queste parole mantengono oggi solo un riferimento evocativo. Spesso nulla hanno a che vedere con…
Leggi l'articolo

Arriba España

L’arrivo del vero sole dopo l’inverno, il primo caldo d’aprile, mi mette di buonumore. L’ora legale allunga le giornate, insieme al percorso che porta dall’equinozio primaverile all’estate. Il risveglio della…
Leggi l'articolo

Latina Città Aperta intervista Marco Omizzolo

Una Vita spesa a denunciare il fenomeno del caporalato e dello sfruttamento degli stranieri nei campi. Il suo lavoro parte da dossier dettagliati fino al toccare con mano la routine…
Leggi l'articolo

FFF ovvero Salvateci il Mondo

I venerdì per il futuro (FridaysForFuture) si stanno diffondendo a macchia di leopardo. Partiti dall’intuizione di una ragazzina svedese, hanno suscitato l’attenzione dei giovani in varie parti del mondo occidentale,…
Leggi l'articolo

La Poesia è contro la mafia

Tutti sanno che il 21 Marzo ha inizio la Primavera, stagione che tra tutte, con la sua forza inarrestabile, rappresenta il risveglio a nuova vita dopo il lungo inverno. Per…
Leggi l'articolo

A tutte le donne di Alda Merini

A tutte le donne Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l'emancipazione. Spaccarono la tua…
Leggi l'articolo

Burocrazia

Tra le varie definizioni di burocrazia preferisco la seguente: l'organizzazione di persone e risorse destinate alla realizzazione di un fine collettivo secondo criteri di razionalità, imparzialità e impersonalità.  Mi piace l’accento posto…
Leggi l'articolo

Generatori di code

Un nuovo comunicato del C.A.N.E. (Comitato Automobilisti Nostalgici Esasperati) abbandonatomi sull’uscio, come d’uso nelle calde notti d’estate. Capita a tutti di interrogarsi sui motivi di una sosta improvvisa, su strade…
Leggi l'articolo