Categoria: POLITICA & SOCIETÀ

politica nazionale ed internazionale, società

“Specchio delle mie brame”, il mito della bellezza e la sua prigione

Succede di imbattersi in un saggio che, se pure affronta con precisa attenzione ai dati storici e alle fonti il tema attualissimo della “bellezza”, indulge con autenticità in momenti di…
Leggi l'articolo

Democrazia in crisi: rifondare i luoghi del pensiero

La democrazia è stata considerata un punto d’arrivo, il traguardo raggiunto contro l’autoritarismo, il migliore dei regimi possibile, e via via tante sono state le definizioni utilizzate per indicare questa…
Leggi l'articolo

“Devi fare ciò che ti fa stare bene”… lascia stare i peperoni di sera

La felicità è utopia, si dice, ma, senza dannarsi a inseguire la perfezione di un idilliaco stato di grazia, possiamo vivere meglio cercando di “fare ciò che ci fa stare…
Leggi l'articolo

Pensiero senza riflessione, il dinamismo immobile dell’azione

Non c’è tempo per approfondire pensieri? Parrebbe (il tempo) sgretolato tra le lancette di un vecchio orologio a muro, dove ragnatele di attimi imbrigliano l’idea stessa del pensare, o anche…
Leggi l'articolo

La Poesia è contro la mafia

Tutti sanno che il 21 Marzo ha inizio la Primavera, stagione che tra tutte, con la sua forza inarrestabile, rappresenta il risveglio a nuova vita dopo il lungo inverno; considerata,…
Leggi l'articolo

Il termometro della Democrazia: quando interviene il civismo

Per capire il fenomeno del civismo, mi diceva un amico, bisogna misurare la temperatura della Democrazia: il termometro sale quando essa entra in crisi, ovvero quando il sistema dei partiti…
Leggi l'articolo

Adriano Olivetti e la rivoluzione della Felicità

Che cosa si direbbe oggi di un imprenditore che, in un momento di crisi dovuto a problemi di sovrapproduzione, caccia i due direttori che gli chiedono di licenziare 500 operai…
Leggi l'articolo

Sai comunicare… o forse no?

Sappiamo davvero comunicare? Nell’era della comunicazione, dei social net, delle chat e dei media, in cui impazzano opinioni, tendenze, discussioni e provocazioni, ci si potrebbe convincere che l’incomunicabilità sia un…
Leggi l'articolo

Discutiamo di scuola e formazione #1: La scuola azienda

Apriamo un confronto di opinioni su alcuni argomenti che interessano la nostra comunità. Abbiamo preso lo spunto dalle recenti proteste studentesche per iniziare con la scuola e la formazione. Il…
Leggi l'articolo

Maggioranza/minoranza, la democrazia del confronto

“La democrazia non è il migliore dei regimi. È il meno cattivo.” Così Albert Camus, scrittore, giornalista, critico letterario, premio Nobel per la letteratura, definì la Democrazia nella conferenza che…
Leggi l'articolo

Nel vicolo dell’onestà

Quante volte abbiamo sentito la parola “onestà”? Dalle invocazioni accorate, alle grida furenti, quel grido era il motivo dominante, il mantra dei politici rivolto alla platea gremita, il continuo richiamo…
Leggi l'articolo

Il rompighiaccio, ovvero “la missione di scrivere”

Troppe volte non sappiamo cosa fare di un grido, non sappiamo trascriverlo e neanche vorremmo che quel grido fosse il lancinante dolore che ci trapassa l'anima; troppe volte qualcuno grida…
Leggi l'articolo

La libertà di stampa, la grande lezione di Camus

“La virtù dell’uomo è di conservarsi tale anche davanti alla negazione dell’umanità”. Questa frase è di Albert Camus, scrittore e giornalista, premio Nobel per la letteratura; sarebbe bellissimo se fosse…
Leggi l'articolo

Lo sciame digitale e la colonizzazione della notizia

In che mondo viviamo? Quella che dovrebbe essere l’era dell’informazione, è invece l’era dei media: la realtà si è trasformata nella sua rappresentazione.Il potente mezzo tecnologico arriva ovunque e ci…
Leggi l'articolo

Gli affollatissimi luoghi comuni

Ho un problema con i luoghi comuni: primo, perché solitamente sono troppo affollati e già per questo, essendo agorafobica, cerco di evitarli; secondo, perché sono invasivi. Nonostante l’apparenza innocua, infatti,…
Leggi l'articolo

In nome del popolo…

La parola popolo è ormai un termine un po’ svalutato, e l’aggettivo popolare è ridotto quasi ad un sinonimo di dozzinale.Vorrei però concentrare l’attenzione sull’accezione giuridica della parola, che indica…
Leggi l'articolo

Un uragano in un battito d’ali

Siamo interconnessi, legati nella sorte e inseparabili, nonostante la spinta di molti all'individualismo e il grido inneggiante a una libertà assoluta, svincolata dagli altri.Che ci piaccia o no, siamo interdipendenti,…
Leggi l'articolo

La macchina del tempo inceppato

Se la vittoria della lista civica che ha espresso il Sindaco Damiano Coletta ha rappresentato un fatto rivoluzionario per la città di Latina, una spinta ideale dal basso, una assoluta…
Leggi l'articolo

Pietro Gori, il poeta dell’anarchia -terza parte-

Pietro Gori, la prima conferenza argentina la tenne nel Circolo della Stampa il 26 giugno 1898 e poco dopo svolse una seconda conferenza al teatro Doria dove parlò di fronte…
Leggi l'articolo

Pietro Gori, il poeta dell’anarchia -seconda parte-

Il 4 aprile 1892, nella sede del Consolato operaio di Milano, Gori tenne una conferenza dal titolo "Socialismo legalitario e socialismo anarchico", nella quale chiarì le posizioni critiche dell’anarchismo nei…
Leggi l'articolo

Pietro Gori, il poeta dell’anarchia -prima parte-

Addio Lugano bella è una famosa popolare canzone anarchica, ma pochi sanno chi ne fu l'autore e quale fu la sua vita. Quel brano celebre fu scritto da Pietro Gori…
Leggi l'articolo

Potevo non esser nato: perché non posso non dirmi antifascista

Bice, la madre dell'autore dell'articolo, nonché una delle protagoniste di questa storia, è venuta a mancare in questi giorni.In suo ricordo vogliamo ripubblicare questo intenso scritto di suo figlio, Piermario.…
Leggi l'articolo

Il Forum dei Giovani torna a Respirare

di Respiro Qualche anno fa, qui a Latina, l’amministrazione comunale ha creato Il Forum dei Giovani, uno strumento fondamentale per includere nel processo decisionale ragazze e ragazzi di Latina.Chi ha…
Leggi l'articolo

La sinistra è passione riscopriamola e forse ci ritroveremo

di Stefano Vanzini Il 4 marzo Nicola Zingaretti annunciava le sue dimissioni da segretario del Partito Democratico. Queste osservazioni risalenti ad un mese fa offrono, tuttora, uno spunto di riflessione…
Leggi l'articolo

È forse arrivato il tempo di avere finalmente coraggio?

di Maria Gabriella Taboga Sì, il coraggio per il Partito Democratico di prendere coscienza del fatto che la “Torre d’avorio”, all’interno della quale aveva da tempo deciso di rinchiudersi, è…
Leggi l'articolo

Come bloccare il presente. Perché il ddl Zan dà così fastidio alla destra.

di Michele Bisceglia Pare ancora lunga la strada per l’approvazione definitiva del ddl Zan, che dopo essere stato approvato alla Camera dei deputati in data 4 novembre 2020, ora deve…
Leggi l'articolo

VOGLIAMO MARTE

Da un progetto della Segreteria Provinciale dei Giovani Democratici-delegato Stefano Vanzini. “Se parliamo di fare il possibile sono capaci tutti. il compito della politica è pensare l’impossibile. Solo se pensi…
Leggi l'articolo

Il tessuto intimo del nostro agire

di Leonardo Majocchi Abbiamo sostenuto convintamente in campagna congressuale Nicola Zingaretti e l'idea di Piazza Grande, che reputo ancora valida.In questi due anni di segreteria, con spirito critico, non ne…
Leggi l'articolo

“Vorrei che il mio partito elaborasse idee nuove per l’economia”

di Stefano Vanzini Il rilancio di una grande ambizione. Gramsci divideva le grandi ambizioni frutto di un interesse collettivo dalle piccole ambizioni mero interesse individuale. Dalle parole di Enrico Letta…
Leggi l'articolo

Della confusione tra giornalismo partecipativo e il gabibbo

di Teresa Faticoni Strisce pedonali, piccioni schiacciati da auto, erba cresciuta un centimetro di troppo, fino ad arrivare ai cadaveri; tutto sacrificato all’altare del voyerismo più becero. Ecco servito su…
Leggi l'articolo

Tra mali storici e il senso di una battaglia silenziosa

di Gianluca Carbonara Ci risiamo, noi iscritti e affezionati del Partito Democratico stiamo vivendo di nuovo le dimissioni di un segretario nazionale e la successiva fase di caos e debolezza…
Leggi l'articolo

Del perché ho detto basta nel video della Murgia

di Teresa Faticoni Quando sono tornata al lavoro dopo una gravidanza non trovai più il mio pc. Lavoro sui siti web, quindi non fu un problema, ricostruii facilmente tutto quanto…
Leggi l'articolo

Ursula Hirschmann, «un’europea della prima ora»

di Maria Gabriella Taboga A trent’anni dalla scomparsa di Ursula Hirschmann, protagonista del processo di integrazione europea nonché tra gli artefici del Manifesto di Ventotene, l’Istituto di Studi Federalisti Altiero…
Leggi l'articolo

Il Carcere, il Giardino della Vita, il Gigante Buono, il quartiere Gescal

di Nazzareno Ranaldi Esiste un pezzo di città racchiuso in un dedalo di strade che vale la pena raccontare perché descrivono la storia passata e permettono di individuare una direzione…
Leggi l'articolo

Un caffé con l’Ambasciatore 2.0

di Mario Leone e Maria Gabriella Taboga In occasione della Presidenza tedesca del Consiglio dell’UE attualmente in corso, l’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania in Italia ha promosso, in cooperazione…
Leggi l'articolo

“La cultura e l’Arte al tempo del Covid”: contributi per 39mila euro

di Pensieri per la Città - Un'Agorà per Latina Avviso pubblico per progetti culturali, artistici, musicali, teatrali e per il settore dell’audiovisivo Il Servizio Cultura, Turismo e Sport del Comune…
Leggi l'articolo

Welfare – un quadro italiano – Seconda Parte

di Leonardo Majocchi La ridefinizione della solidarietà nelle reti urbane tra servizi ed autogestione: alcuni esempi di solidarietà informale Accanto alle reti storiche già in precedenza menzionate (per un rimando…
Leggi l'articolo

Welfare – un quadro italiano

di Leonardo Majocchi La ridefinizione della solidarietà nelle reti urbane tra servizi ed autogestione. L’avvento del Covid-19 ha esacerbato alcuni tratti socio-politici allarmanti già largamente presenti nella nostra società come…
Leggi l'articolo

La.b. L’altra Pelle. Quando il riscatto femminile passa per l’autonomia lavorativa

Forza, tenacia, perseveranza anche quando le storture della vita di coppia rischiano di opprimere, quando le difficoltà relazionali con il partner soffocano i desideri, quando i disagi d'incomunicabilità prendono il…
Leggi l'articolo

“Tanto a morire sono sempre i vecchi”, la longevità ai tempi del corona virus

La popolazione mondiale è costituita da 703 milioni di anziani, uomini e donne di età superiore ai 65 anni, dei quali 200 milioni distribuiti tra Europa e Nord America, e…
Leggi l'articolo

Tutti contro tutti, la politica e il rispetto delle Istituzioni

Spesso chiediamo alla politica di essere alta, di rispondere in pieno al suo significato originario di cura disinteressata della polis, di servizio ad essa prestato.Ma se sentiamo che la politica…
Leggi l'articolo

Referendum 2020: Eppur (qualcosa) si muove (forse)

Poche ore addietro Mattarella ha firmato la legge costituzionale sul taglio dei parlamentari, che entrerà in vigore a partire dalle prossime elezioni legislative. Sulla riduzione del numero dei parlamentari gli…
Leggi l'articolo

Roma Latina Terracina e i Sindaci Civici

Pensieri per la Città - Un'Agorà per Latina è una nuova rubrica -contenitore, che da questa settimana figura nella nostra rivista blog, LatinaCittà Aperta.Abbiamo, infatti, voluto affiancare al nostro settimanale,…
Leggi l'articolo

Terracina, Almirante, Berlinguer, FDI, PD

Nel commentare la proposta di intitolazione di una piazza ad Almirante e a Berlinguer, formulata dall'amministrazione di Terracina, un grande comune in provincia di Latina, non si sa da dove…
Leggi l'articolo

EUROPA: svolta storica?

Il dibattito in Italia sulla trattativa del recovery found sembra sottovalutare la reale posta in gioco, cioè il destino futuro dell’Europa.La maratona sulle modalità ha concentrato l’attenzione sulla quantità di…
Leggi l'articolo

L’impossibile vita da feto e la rimossa gioia del poppante

Talora, bisogna dirlo, si deve essere d'accordo per forza con Giacomino Leopardi sulla capacità che la Natura a volte dimostra, di essere poco simpatica, di comportarsi sciattamente, o peggio, di…
Leggi l'articolo

Quale futuro per i giovani? -terza parte-

Ancora una riflessione sulla questione giovanile e sulla sua connessione con la qualità dell’istruzione. Appare poco convincente, l’abbiamo già visto, che l’istruzione debba avere come principale mission quella di allinearsi…
Leggi l'articolo

Quale futuro per i giovani? -seconda parte-

Sul rilancio economico dell’Italia si sono ormai espressi tutti i soggetti chiamati in causa, dalle associazioni datoriali e sindacali alle rappresentanze politiche. Possiamo dunque oggi dire, con ragionevole cognizione di…
Leggi l'articolo

Quale futuro per i giovani? -prima parte-

I giovani, i loro bisogni, le loro potenzialità non riescono a divenire il tema intorno al quale riorganizzare gli scenari della nostra società. Essi sembrano acquisire solo rilevanza negativa, come…
Leggi l'articolo

La triturazione della rappresentanza

Il Presidente Mattarella ha richiamato la necessità di unità fra le istituzioni. Richiamo inusuale ma necessario, perché in zona Covid sono emerse troppe voci fra loro dissonanti. Tanti tribuni autoproclamatisi…
Leggi l'articolo

Franz, James, Italo e Umberto: viaggio sentimentale tra le mie suggestioni triestine

Una strana bottega d'antiquarios'apre a Trieste in una via secreta.D'antiche legature un oro variol'occhio per gli scaffali errante allieta.Vive in quell'aria tranquillo un poeta.Dei morti in quel vivente lapidariola sua…
Leggi l'articolo

Non ci servono eroi

Ogni volta che su questo nostro povero, martoriato Paese, si abbatte una calamità, ritorna preponderante la retorica mai sopita degli eroi e ripartono le fanfare delle celebrazioni, che non si…
Leggi l'articolo

Note nella brezza di una possibile libertà (vigilata)

Il silenzio regge, tiene bene: la mia via, quella dove abito, intendo, è ancora imbrigliata dalla paura, foderata di cautela.E' un atteggiamento collettivo le cui componenti, emotive e razionali, si…
Leggi l'articolo

Note dal silenzio della nostra quarantena

Rare volte nella vita mi sono trovato in un simile silenzio. Sono le 10,30 e, come d'abitudine, mi sono seduto alla scrivania.Stando qui quasi ogni giorno, scrivo.Per farlo, normalmente, raduno…
Leggi l'articolo

Libertà di parola senza pensiero

Sono d’accordo che si debba essere liberi di dire la propria, liberi di esprimere, liberi di dissentire. Queste sono Libertà inviolabili che non cambierei per nessuna ragione al mondo, tanto…
Leggi l'articolo

L’odio, ipoteca della paura

In questi ultimi tempi mi intrattengo spesso in riflessioni attorno all’odio, anche in ragione dalla pacifica quanto necessaria rivolta del movimento delle “sardine”, mobilitatosi contro questa triste deriva. Ogni volta…
Leggi l'articolo

Quando l’amore ha trionfato…

Un parlamentare della Lega, il deputato Di Muro, durante una seduta della Camera dei deputati, nella quale si doveva discutere di un decreto legge per la ricostruzione post terremoto, ha…
Leggi l'articolo

Nell’oceano nuotano anche le sardine

Marshall McLuhan, sociologo canadese, studioso degli effetti dei mass media sulla società e sui comportamenti dei singoli, in un saggio pubblicato nel 1964, intitolato “Understanding Media” (pubblicato in Italia con…
Leggi l'articolo