Categoria: RIDERE PER NON PIANGERE

Lallo e Taruffi nel regno di Re Spampalon

Taruffi, dopo aver divorato mezzo yak, sembrava essere ricaduto in una specie di sapido torpore.Non si poteva dire la stessa cosa dell'instancabile Ganesh, che si rivelò un autista spericolato, con…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: l’impegnativa

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: metti che…

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: Un insolito sorriso ampissimo

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: Il camionista

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Il racconto di Tarallo

“Capisco il suo shock Lallo, ne vedo tante di situazioni simili e so benissimo come la psiche reagisca a queste sollecitazioni”.La voce del Professor Cervellenstein era quella di sempre, profonda…
Leggi l'articolo

Viaggio nel passato per Tarallo

Non era troppo insolito che il telefono squillasse di notte in casa Cervellenstein.Da tempo ormai l'illustre Psicologo considerava questa eventualità come un corollario inevitabile di un mestiere come il suo.I…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: L’idraulico

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Il ritorno di Edmond Taralles

Nel vasto mondo, dunque, si consumava ancora una volta il dramma umano delle parti, con la caduta in disgrazia di Monsignor Missitalia da un lato, e il rifiorire dei destini…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: Il Caffè

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Nastri amari per Monsignor Missitalia

Rientrato nel suo bel appartamento, al terzo piano di un imponente palazzo appartenente alla Curia, uno stabile recentemente restaurato, per loro maggior gloria post mortem, a sanguinose spese dei contribuenti…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: Elezioni

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Tarallo libero. Ci si mette in moto

In virtù della personalità e della forza persuasiva di Benny Syracuse, il reparto gastritici, limitatamente alla stanza in cui era tenuto prigioniero Tarallo, pareva trasformato. Ciascuno dei degenti si occupava…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: Temperature

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: Il pane

Emiliano "Emy" Miliucci, è l'Autore di questa rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle…
Leggi l'articolo

Il caso Missitalia incombe su Tarallo

Nella stanza segreta della Chiesa di Santa Abbondanziana Martire, a Strappoli di Sotto, Marilyn Monroe, mezza spogliata, cercava di rianimare il martire Proto, svenuto per la paura vedendo Monsignor Missitalia,…
Leggi l'articolo

Il piano Montecristo per Tarallo

Mentre nella chiesa di Strappoli di Sotto si vivevano momenti concitati, seguiti allo svenimento del martire Proto, pescato da Monsignor Missitalia ad amoreggiare con Marilyn Monroe, il mattino successivo, in…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: Il giorno della partenza

Emiliano "Emy" Miliucci, inaugura una nuova rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”.Precisiamo che l'Autore, nel pieno possesso delle sue…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: La chufa e il sorgo

Emiliano "Emy" Miliucci, inaugura una nuova rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”, che al suo esordio, “L’incontro fatale”, traccia…
Leggi l'articolo

Periferie tarallesche

Ad onta del suo aspetto da duro, avvezzo a sbranare panini coi chiodi, Venanzione Sfilatini resse poco al pur brutale interrogatorio a cui Cervellenstein & Co. lo sottoposero.Gli amici di…
Leggi l'articolo

Diritto di ReCesso: L’incontro fatale

Emiliano "Emy" Miliucci, inaugura una nuova rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”, che al suo esordio, “L’incontro fatale”, traccia…
Leggi l'articolo

Tarallo nella morsa degli eventi

Nel nero inchiostro della notte strappoliana, l'agile figuretta di Don Angiolo Missitalia, in un pugno di minuti aveva già percorso due o tre vicoletti a continuo rischio di inciampo, perchè…
Leggi l'articolo

Tarallo, Consuelo, le indagini della banda e l’errore fatale di Monsignor Missitalia

Mentre Tarallo, recatovicisi per un comune, seppur forte, mal di testa, soggiornava nel reparto gastritici irrecuperabili del maggiore ospedale della città, sequestrato in realtà dal losco Dottor Frangiflutti, cugino e…
Leggi l'articolo

Tarallo e la stupefacente storia di Benny Syracuse

Al dottor Frangiflutti, che si era sempre vantato dell'ampiezza delle camerate del suo ospedale, a suo dire perfettamente rispondente alle norme previste nella Convenzione di Ginevra del 1949 sul trattamento…
Leggi l'articolo

Foto di gruppo con rasoio per Lallo Tarallo

Nestore Faria, dopo quell'avvertimento tacque, forse per riprender fiato, o per concentrarsi di nuovo sui suoi abituali tormenti trippistici, com'era dovere di un buon gastritico.Ma intanto il forte brusio della…
Leggi l'articolo

Tarallo e la mirabolante ciurma dei gastritici

Fu l'infermiere Boris Karloff ad indicare all'infuriato Tarallo il letto n° 17, uno dei sei giacigli della camera 212, che a vista si intuivano scomodissimi e mal rifatti, con coperte…
Leggi l'articolo

Tarallo nel girone ospedaliero

Il Pronto soccorso del “Santa Speranza Martire”, un inferno in terra, di solito si affollava come le stive delle navi dei negrieri, con gli ultimi arrivati che, gemendo per mali…
Leggi l'articolo

Un mal di testa special per Tarallo

Nel pieno della fase rivoluzionaria che stava vivendo il Fogliaccio Quotidiano sotto la guida di un Lello Rapallo riformato e del manipolo di nuovi collaboratori del giro di Lallo Tarallo,…
Leggi l'articolo

Lo scoop eversivo di Tarallo

“Se vuole sapere come la penso, al contrario di quello che si potrebbe immaginare, questo è proprio il momento giusto per fare investimenti di borsa in Inghilterra. Se ne freghi…
Leggi l'articolo

Sul divano di Cervellenstein

Con un piccolo movimento convulso, sentendola parzialmente addormentata, Lallo Tarallo stirò la gamba destra, scrollandola.Era un fatto notissimo ad una cospicua massa di picchiatelli cittadini, che nulla fosse più micidiale…
Leggi l'articolo

Il compleanno di Abdhulafiah

Non capitava spesso che si riunissero. La quotidianità li vedeva tutti disperdersi, come gocce di pioggia sulla finestra, alla rincorsa dei rispettivi lavori e lavoretti e degli affanni conseguenti, ma…
Leggi l'articolo

Casi clinici per Cervellenstein

La stagione aveva dato infine la sterzata da tutti richiesta, così la prima ondata di caldo si era presentata senza troppe timidezze e da una primavera camuffata da autunno si…
Leggi l'articolo

Facebook for Tarallers

Tra i numerosi colpi di genio che Lallo Tarallo aveva utilizzato per peggiorare vertiginosamente la sua qualità di vita, quello di iscriversi a Facebook era stato uno dei più catastrofici.Non…
Leggi l'articolo

Anno di Grazia 1354

La luce forte, chiarissima e virginea dell’alba splendeva sopra i vapori umidi che la terra del borgo, fradicia, soffiava verso l’alto.L’aria appariva come una pellicola sottile che perdendo progressivamente la…
Leggi l'articolo

Lik-Thoria Neanderthal

“Che cazzo di giornata…” pensò Sgronz mentre, stropicciato e sudato come una ascella d’agosto, tornava verso la caverna.Le ombre della sera per il momento si tenevano a distanza e una…
Leggi l'articolo

RISTORANTE Addis Abeba

Il Ristorante Addis Abeba, fin dal primo periodo di vita della città, si affacciava sul portico di uno dei grandi palazzi, quasi tutti di rappresentanza, che stringevano affettuosamente una delle…
Leggi l'articolo

Scene di vita quotidiana a Tarallopolis

Un sole accecante, quasi una promessa d'estate, abbagliava la gente che dai corridoi del supermercato, illuminati ad arte per rivelare al meglio le merci esposte, passava al parcheggio, spingendo carrelli…
Leggi l'articolo

Siamo tutte Messaline

Nonostante si dica giustamente che i tempi sono cambiati, il nostro linguaggio parlato, allusivo o evocativo che sia, continua a rivelare tratti sessisti, ovvero ad ispirarsi a una società di…
Leggi l'articolo

Il fondo di Tressette

Per dare un'idea dell'originalità, quasi maniacale, del Fogliaccio all'epoca dell'interregno Rapallo-Tarallo, pubblichiamo un articolo della rubrica di Omar Tressette, nella quale il recordman mondiale delle idiosincrasie, riversa una delle sue…
Leggi l'articolo

Tarallo e la via rivoluzionaria al giornalismo

Il Direttore del Fogliaccio, Ognissanti Frangiflutti, al quale nei primi giorni di isolamento era finita sotto il naso una copia del quotidiano, era rimasto totalmente sconvolto dalla piega che, in…
Leggi l'articolo

La guerra santa della banda Tarallo

La città nella quale si svolgevano e si svolgono tuttora le imprese dei nostri personaggi, un luogo per molti versi afflitto da una quasi antropologica indolenza civile, in seguito agli…
Leggi l'articolo

The Age of The Quarantine in Taralloland

In apparenza non si poteva eccepire alcunché sul conto della “Clinica Santa Perifrastica Martire Straziata”, una struttura modernissima, gestita dalla “Congregazione di Vita per la Santa Imprenditoria Cinica”, posta nella…
Leggi l'articolo

Il dopoguerra a Taralloland

Un grandissimo palazzo, relitto di vecchie e feroci speculazioni, dismesso da anni, sorgeva in prossimità della più stretta cerchia urbana.Per un bel pezzo era stato frequentato solo da intraprendenti erbacce…
Leggi l'articolo

Poscia più che ‘l dolor potè il digiuno. La caduta del Fogliaccio

Il problema dell'approvvigionamento stava facendosi serio per il Direttore Frangiflutti e per la sua truppa di preti incursori, giunti al terzo giorno della loro condizione di assediati.Le scorte delle terribili…
Leggi l'articolo

E quindi uscimmo a riveder le stelle, Tarallo!

Mentre la giornata si stiracchiava annoiata nella consueta bruma piovigginosa, i portici sotto la sede del Fogliaccio, si erano affollati pericolosamente.Vi stanziava, cingendola d'assedio, una fauna svariata e singolare, che…
Leggi l'articolo

Tarallo e la guerra di trincea al Fogliaccio

Fu il virologo televisivo, il Professor Giangiovargio Bassezza, il primo a salire le scale che portavano al primo piano, dove era ubicata la sede del Fogliaccio Quotidiano. L'atteggiamento del Professore…
Leggi l'articolo

Niente di bello sul Fronte del Fogliaccio

Date le premesse che si erano create in quell'anno nefasto, la festa era trascorsa come meglio non si poteva.In fondo sempre Natale era stato, con le luci, (fin troppo ovvio,…
Leggi l'articolo

Fogliaccio o muerte!

“Ma dai, amore mio!! Se ho ben capito, si tratta nientemeno che di un corpo di liberazione giornalistica dall'integralismo affaristico-reazionario che gravita intorno al quotidiano e al suo mellifluo direttore;…
Leggi l'articolo

Venti di guerra per Tarallo

La redazione del Fogliaccio Quotidiano affrontava momenti di grande stress: si schieravano truppe per possibili scontri di potere, mentre un momentaneo girare a vuoto di altri piccoli eserciti lasciava presagire…
Leggi l'articolo

Tarallo e i Prodromi della Batracomiofogliacciomachia

In pieno centro della città, all'apice della mattinata, la residuale vita d'epoca pandemica scorreva apparentemente immutata, o meglio, non troppo alterata. Le auto giravano quasi come prima, trovando giusto qualche…
Leggi l'articolo

Pensa positivo Frangiflutti!

Per un giorno intero il Direttore Frangiflutti, privo dell'operoso apporto del fido Levalorto, si barcamenò tentando di coprire tutto il lavoro possibile, coordinando il fiume degli articoli che arrivavano dai…
Leggi l'articolo

Smart Uorking con pathos al Fogliaccio

Nei locali della redazione del Fogliaccio era tornata la quiete desolata di parecchi mesi prima.Le postazioni dei giornalisti in quel giorno iniziale di smart working riposavano nella luce timida del…
Leggi l'articolo

Samuele Cervellenstein, tre flash biografici

Augsburg (Augusta - Baviera), 1967. La scena si svolge nei locali di ricreazione della scuola primaria ebraica, un ambiente spazioso attiguo alla grande Sinagoga di Augusta in Germania, una delle…
Leggi l'articolo

Frangiflutteide

Incontrare Ognissanti Frangiflutti, direttore del Fogliaccio Quotidiano, era come fare un ripasso veloce dell'espressione italiana “esser pieno di sé”, per come essa viene riportata nei migliori vocabolari.Mille particolari, infatti, tradivano…
Leggi l'articolo

L’inesemplare infanzia e la difficoltosa giovinezza di Marzio Taruffi

Quando la signora Flora Buffa Taruffi, nella tarda mattinata di un luglio rovente di parecchi anni fa, prossima al parto, venne accompagnata in ospedale da suo marito Serse, confuso e…
Leggi l'articolo

Foto di gruppo con Tarallo: e Consuelo fu…

Quando nel reparto maternità della città di ……. , prossima al parto, venne ricoverata Luisa Fulgidi, la cosa, pur nella routine di un reparto come quello, che prevedeva quotidianamente un…
Leggi l'articolo

Foto di gruppo con Tarallo: La versatile schiatta dei Tressette

Del padre di Omar Tressette, come di tutti i trapassati del resto, invariabilmente buoni, dicono che fosse una pasta d'uomo.Lo era, a sentire i suoi più stretti dipendenti, malgrado avesse…
Leggi l'articolo

Foto di gruppo con Tarallo: il reame di Abdhulafiah

Gli automobilisti che parcheggiano nelle apposite aree dei supermercati, sempre così tumultuose, vi giungono in preda a diversissimi stati d'animo. Portano in giro storie a volte simili a volte singolari,…
Leggi l'articolo

Foto di gruppo con Tarallo: le ultime avventure di Afid il falsario

Il falsario Afid era un uomo di cuore: non si peritava di spacciare per un affarone le azioni della “Flying Mortadella's Corporation Group", fresche della tipografia del suo amico Bazzani,…
Leggi l'articolo

Tarallo e il ritorno alla folle normalità

“E' troppo presto per tirarlo fuori e farlo vedere a tutti”, pensò il Direttore del Fogliaccio Quotidiano, sentendo risuonare nella testa l'eco della sua voce interiore.Naturalmente quello che aveva appena…
Leggi l'articolo

Lo scontro tra titani e la liberazione di Proto

“Ma quella ha l'alito che puzza, e deve puzzare pure molto!” Così, perentoriamente, Taruffi, sporchissimo e maleodorante, rispose alla richiesta dell'amico Lallo di affrontare Porzia Cacace in un titanico scontro…
Leggi l'articolo

La difficile Protofilia della banda Tarallo

Dopo che Proto, sorprendente fantino, ebbe pronunciato in sardo antico, quelle strane frasi di argomento ippico, ci fu un momento di generale paralisi. Un silenzio straniato si impose su tutti,…
Leggi l'articolo

Tarallo, gli altri e le sorti di Proto

All'irruzione in Via Ninì Rosso vollero essere presenti tutti.Quella viuzza periferica di Strappoli, improvvisamente rivitalizzata, non aveva mai visto un tale traffico di gente.Dietro molte persiane chiuse delle case, sguardi…
Leggi l'articolo

Protofollia per la banda Tarallo

In seguito alla soffiata dell'origliatrice Mata, la tribù andò tutta in subbuglio.Con tutta probabilità, il misterioso ospite della signora del supermercato avrebbe potuto essere il fuggiasco martire Proto: il problema…
Leggi l'articolo

Indagini di Proto collo per la banda Tarallo

Dopo aver appreso da Rapallo le ultime, clamorose novità sulle imprese del misterioso verniciatore, Tarallo pensò bene di andare a riferirle ad Omar Tressette, ben conoscendo il suo timore che…
Leggi l'articolo

La squadra AcchiappaProto si accampa

Poco era cambiato nei corridoi della Pensione La Rossa, male illuminati e notoriamente percorsi spesso da gemiti di piaceri d'ogni tipo.I membri della tribù Tarallo, appena sbarcati dalla loro crociera,…
Leggi l'articolo

Sailing 5, Sviluppi

Mastro Pippa, debilitato e ridotto alla vitalità di una vongola dalla sua ricaduta nell'abisso dell'autoerotismo, causata dalla sua esposizione alle grazie antiquarie della Signora Cleofe, venne rifocillato con tanto di…
Leggi l'articolo

Sailing 4, grandi manovre

Il “Complesso di Edipo” proseguiva placido la sua navigazione, anche se, in accordo col vivace moto ondoso, a bordo fluttuava qualche inquietudineIl Professor Cervellenstein, ad esempio, allertato da Taruffi su…
Leggi l'articolo

Sailing 3, venti agitati

Il porticciolo e le case del paesino si stavano allontanando velocemente, il “Complesso di Edipo” se ne distanziava con la forza della sua scia di spuma e d'acqua gorgogliante. Omar…
Leggi l'articolo

L’impossibile vita da feto e la rimossa gioia del poppante

Talora, bisogna dirlo, si deve essere d'accordo per forza con Giacomino Leopardi sulla capacità che la Natura a volte dimostra, di essere poco simpatica, di comportarsi sciattamente, o peggio, di…
Leggi l'articolo

Sailing 2 o degli imbarchi spettacolari

La piccola crociera del “Complesso di Edipo”, proseguiva placida.Il tempo era splendido in quel primo e soleggiatissimo scorcio d'estate.La solitudine pandemica del mare durante la quarantena internazionale, sembrava averlo rigenerato,…
Leggi l'articolo

Sailing: una Love Boat per la banda Tarallo

Solo al terzo giorno di navigazione sul “Complesso di Edipo”, nelle conversazioni occasionali con la splendente Trudy Taruffi, Abdhulafiah riuscì a spingersi vocalmente oltre l'emissione di un fonema.Proprio non ce…
Leggi l'articolo

Tarallo, la primavera in natura, il Fogliaccio ed il presagio delle elezioni

                    Si dice che i cani, ma qualcuno parla anche di altre bestiole, ricomprendendo nel novero perfino le poco perspicaci galline,…
Leggi l'articolo

Vite agitate e complotti da bar a Tarallopolis

Catello Sgargarozzi era un uomo che poteva avere tutti i difetti del mondo, ma sapeva riconoscere le sconfitte, anche quando non restavano immuni da strascichi negativi.Insieme ad altri due colleghi…
Leggi l'articolo

Poesia della Fase Due a Tarallopolis

Andare a far la spesa con Consuelo comportava per Lallo Tarallo qualcosa di profondamente diverso da ciò che significa per chiunque altro.Perfino con la mascherina (la ragazza ne indossava una,…
Leggi l'articolo

Tarallo All Stars: La pandemia di Omar Tressette

La pandemia, per un soggetto patologico come Omar Tressette, titolare di una collezione imponente di idiosincrasie e di intolleranze a cose, persone e insetti, avrebbe potuto avere paradossalmente effetti positivi.Impedendo…
Leggi l'articolo

Scene di ordinaria gerontofilia a Tarallolandia

“Hai mai provato a frequentare qualcuno della tua età, Bartolomeo? Non ti sei fatto degli amici nel corso di tutto il tuo percorso scolastico? Di solito è in quel periodo…
Leggi l'articolo

Trudy Taruffi e la banda Tarallo

Ognissanti Frangiflutti, proprio come aveva anticipato Taruffi, alle 17,00 circa di ogni pomeriggio, appariva magicamente su un maxischermo che aveva fatto installare nello stanzone dei redattori, un simulacro di comando,…
Leggi l'articolo

Tarallo e la quarantena del Fogliaccio

Mentre Taruffi si attardava col suo Smart Working, danzando come un dj riemerso da un tombino, ai comandi vocali di questo o di quell'altro collega che gli dettava articoli o…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza: botti finali

La sera era sul punto di cedere il passo alla notte. Strappoli di Sotto dormiva della grossa.Le mascherine, orpello divenuto ormai abituale per i suoi abitanti, erano state riposte con…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte nona

Riuniti nella diroccatissima saletta di rappresentanza della Pensione La Rossa, Tarallo e soci guardavano preoccupati lo smisurato televisore da trecento pollici, dono di un cliente ricco e masochista, che occupava…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte ottava

Dopo pochi giorni, come suggerito da Sua Eminenza il Vescovo Amalfio Berruti, la Chiesa di Santa Abbondanziana Martire fu invasa dalle peritissime truppe di una squadra di operai in avanscoperta,…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte settima

Quel pomeriggio, proprio mentre la banda Tarallo stava tentando una difficile e illegale digestione di gruppo nella muffitissima stanza n°8 della Pensione La Rossa, il parroco di Santa Abbondanziana Martire…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte sesta

“Se è per questo, ho pure le mascherine alla menta piperita!”. Queste furono le prime parole che Afid rivolse ai suoi due amici, Tarallo e Consuelo, abbracciandoli illegalmente dopo aver…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte quinta

“Allora Tarallo, che va combinando? Come spende la diaria giornaliera che le passiamo per fare un pezzo di colore sul presunto mistero di Strappoli di Sotto?”.La voce, sottile ed incolore…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa impazienza, parte seconda

Non chiusero occhio per tutta la notte, Lallo e Consuelo, un po' per le loro gioiose effusioni d'amore e un po' per l'assurdità di ciò che avevano visto: quale forza…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa impazienza

Non un filo d'aria passava in quei giorni nelle stanze della redazione de “Il Fogliaccio Quotidiano”, nemmeno il respiro di una mosca.Il Direttore Frangiflutti, che pure non soffriva di particolari…
Leggi l'articolo

Uno studio in rosso (di rabbia)

“Una mattinata d'inferno Professore, non ne potevo più! Al bancone del Bar Babietole oggi sembrava di essere all'esterno di un tempio tibetano: tutti a ruotare quelle cavolo di tazzine di…
Leggi l'articolo

Scene dalla città pazza – Quarta parte

“E' una vecchia conoscenza del Direttore, pare che abbiano lavorato insieme in passato”. Comodamente seduto ad un tavolino del Bar Babietole, Lallo Tarallo ascoltava concentrato il racconto di Assalonne Marcellitti,…
Leggi l'articolo