Categoria: MISCELLANEA

Ignác Semmelweis: il salvatore delle madri

                                 La storia del pensiero scientifico e il lungo cammino della ricerca scientifica sono stati tracciati da grandi eretici le cui teorie, all’inizio vessate, si sono poi rivelate giuste. Quelli…
Leggi l'articolo

Tarallo All Stars: La pandemia di Omar Tressette

La pandemia, per un soggetto patologico come Omar Tressette, titolare di una collezione imponente di idiosincrasie e di intolleranze a cose, persone e insetti, avrebbe potuto avere paradossalmente effetti positivi.Impedendo…
Leggi l'articolo

La Chimica intorno a noi e in noi – Quinta parte

Una collega di Lucrezia, non amando la bistecca, si è fatta portare un filetto di sogliola con contorno di uova sode. La cottura dell’uovo è un altro bell’esempio di reazione…
Leggi l'articolo

Per quanto sta in te, di Costantino Kavafis

Per quanto sta in te Per quanto sta in tee se non puoi la vita che desidericerca almeno questoper quanto sta in te: non sciuparlanel troppo commercio con la gentecon…
Leggi l'articolo

Aforismi: Volgarità

La nostra scelta La morte e la volgarità sono le uniche due realtà che il diciannovesimo secolo non è riuscito a spiegare. (Oscar Wilde) Chi cerca di impressionare la gente…
Leggi l'articolo

Ottimismo, di Alessandro Bergonzoni

Ottimismo Sperar che le cose cambino senza cominciar nessuna metamorfosi, dir che un film è bello perchè non ci son parolacce (sarebbe come dire che una persona è bella perché…
Leggi l'articolo

Scene di ordinaria gerontofilia a Tarallolandia

“Hai mai provato a frequentare qualcuno della tua età, Bartolomeo? Non ti sei fatto degli amici nel corso di tutto il tuo percorso scolastico? Di solito è in quel periodo…
Leggi l'articolo

La Chimica intorno a noi e in noi – Quarta parte

La riunione è finita e Lucrezia esce soddisfatta dall’ufficio del capo. E’ l’una e l’amministratore delegato ha invitato tutti i suoi principali collaboratori in un ristorante poco distante dall’azienda, li…
Leggi l'articolo

Aforismi: Pace

La nostra scelta Finché l’uomo sfrutterà l’uomo, finché l’umanità sarà divisa in padroni e servi, non ci sarà né normalità né pace. (Pier Paolo Pasolini) La pace può durare solo…
Leggi l'articolo

Trudy Taruffi e la banda Tarallo

Ognissanti Frangiflutti, proprio come aveva anticipato Taruffi, alle 17,00 circa di ogni pomeriggio, appariva magicamente su un maxischermo che aveva fatto installare nello stanzone dei redattori, un simulacro di comando,…
Leggi l'articolo

Aforismi: Vanità

La nostra scelta Le passioni più violente ci concedono qualche volta delle pause, ma la vanità ci tormenta sempre. (François de La Rochefoucauld) Vi è solo una cosa peggiore al…
Leggi l'articolo

Sofista a chi? Ci sarai!

Noi lettori d’oggi siamo gente per lo più ben istruita, o almeno assai scolarizzata, molti avendo fatto il liceo e studiato filosofia.Quindi, abbiamo sentito parecchio parlare di Platone e magari…
Leggi l'articolo

Tarallo e la quarantena del Fogliaccio

Mentre Taruffi si attardava col suo Smart Working, danzando come un dj riemerso da un tombino, ai comandi vocali di questo o di quell'altro collega che gli dettava articoli o…
Leggi l'articolo

La Chimica intorno a noi e in noi – Terza parte

Lucrezia ha finalmente finito di prepararsi, indossa cappotto e guanti, prende la borsetta ed il computer: esce di casa. E’ pieno inverno e la temperatura è molto bassa, ma è…
Leggi l'articolo

Dalle guerre artiche, di Durs Grünbein

Dalle guerre artiche E un bel giorno tu emergi dal tuo far poesiacome un iceberg dal mare e sul giornale di bordoc’è: mattina, cambio di rotta, direzione nord-nord-est.Il cuore si…
Leggi l'articolo

Aforismi: Profumo

La nostra scelta Una rosa non ha bisogno di predicare. Si limita a diffondere il proprio profumo. (Mahatma Gandhi) Una donna senza profumo è una donna senza avvenire. (Coco Chanel)…
Leggi l'articolo

Pause/ Vi trasportiamo nel cuore dell’Africa a guardare gli animali in diretta

In questo periodo nel quale siamo costretti dal lockdown a stare rinchiusi in casa, vi portiamo all'aperto, lontano, in un suggestivo angolo di mondo. In perfetta contemporaneità, in diretta dunque,…
Leggi l'articolo

Requiem per un parrucchiere di Jan Wagner

Requiem per un parrucchiere poiché tutto riposa il lunedí, ora solo lunedí rimane.coprite gli specchi. smussate alle forbici le lame. chi farà ruotare e frizionare le dita finché lo shampoonon…
Leggi l'articolo

Aforismi: Energia

La nostra scelta Ogni forma d’arte è essenzialmente energia intercettata. (Jim Morrison) Qualsiasi cosa, se rimane a lungo uguale a se stessa, finisce per esaurire a poco a poco la…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza: botti finali

La sera era sul punto di cedere il passo alla notte. Strappoli di Sotto dormiva della grossa.Le mascherine, orpello divenuto ormai abituale per i suoi abitanti, erano state riposte con…
Leggi l'articolo

La Chimica intorno a noi e in noi – seconda parte

Da questa settimana l'articolo del nostro affabile chimico, sarà corredato dalle originalissime poesie di Alberto Cavaliere, composizioni uniche che proprio dalla chimica traggono ispirazione. Avevamo lasciato Lucrezia, la nostra protagonista,…
Leggi l'articolo

Aforismi: Cura

La nostra scelta A differenza delle altre malattie la vita è sempre mortale. Non sopporta cure.(Italo Svevo) Una parte della salute sta nel voler essere curati. (Lucio Anneo Seneca) Per…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte nona

Riuniti nella diroccatissima saletta di rappresentanza della Pensione La Rossa, Tarallo e soci guardavano preoccupati lo smisurato televisore da trecento pollici, dono di un cliente ricco e masochista, che occupava…
Leggi l'articolo

Non di questo presente, di Giovanni Raboni

Non di questo presente Non di questo presente ora bisognavivere - ma in esso sì: non c'è modo,pare, d'averne un altro, non c'è chiodoche scacci questo chiodo. Nè a chi…
Leggi l'articolo

Aforismi: Collera

La nostra scelta Le conseguenze della collera sono molto più gravi delle sue cause(Marco Aurelio) La collera normalmente non bada a nessuno(Publio Siro) Ho energia di collera da vendere.No, quelle…
Leggi l'articolo

La Chimica intorno a noi e in noi – prima parte

La protagonista di questo viaggio immaginario è Lucrezia, una giovane manager in carriera. La seguiremo nella vita di tutti i giorni.Lucrezia si è appena svegliata e, assonnata, si dirige verso…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte ottava

Dopo pochi giorni, come suggerito da Sua Eminenza il Vescovo Amalfio Berruti, la Chiesa di Santa Abbondanziana Martire fu invasa dalle peritissime truppe di una squadra di operai in avanscoperta,…
Leggi l'articolo

Ti auguro di vivere, di Jean Debruynne

Ti auguro di vivere Ti auguro di viveresenza lasciarti comprare dal denaro.Ti auguro di viveresenza marca, senza etichetta,senza distinzione,senza altro nomeche quello di uomo. Ti auguro di viveresenza rendere nessuno…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte settima

Quel pomeriggio, proprio mentre la banda Tarallo stava tentando una difficile e illegale digestione di gruppo nella muffitissima stanza n°8 della Pensione La Rossa, il parroco di Santa Abbondanziana Martire…
Leggi l'articolo

Aforismi: Famiglia

La nostra scelta Famiglia. Il luogo dove siamo trattati meglio e dove si brontola di più. (John Garland Pollard) Governare una famiglia è poco meno difficile che governare un regno.…
Leggi l'articolo

La terra delle mandorle amare di Basir Ahang

La terra delle mandorle amare Quando infine anche la primavera giungerespirano i mandorli in fiorelieti celebrano la sopravvivenzae in profondità nei polmoni aspiranoper un’ultima voltal’aria fredda delle terre montuoseHazaristanla terra…
Leggi l'articolo

Una Bella Storia (o Brutta?): il DDT

DDT = DICLORO DIFENIL TRICLOROETANO La molecola fu scoperta nel 1874 dal chimico tedesco Othmar Zeidler, ma la sua proprietà insetticida non fu capita subito e di conseguenza il suo…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte sesta

“Se è per questo, ho pure le mascherine alla menta piperita!”. Queste furono le prime parole che Afid rivolse ai suoi due amici, Tarallo e Consuelo, abbracciandoli illegalmente dopo aver…
Leggi l'articolo

Reciprocità di Wisława Szymborska

Reciprocità Ci sono cataloghi di cataloghi. Poesie sulle poesie. Drammi su attori recitati da attori. Parole per spiegare parole. Cervelli intenti a studiare il cervello. Tristezze contagiose come una risata.…
Leggi l'articolo

La Chimica: Madre e Matrigna

Con estremo piacere, da questa settimana la nostra Rivista ospiterà una interessante rubrica bimensile, curata da Fausto Bonifacio, un esperto particolarmente competente in merito, rubrica che riteniamo possa essere anche…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa Impazienza, parte quinta

“Allora Tarallo, che va combinando? Come spende la diaria giornaliera che le passiamo per fare un pezzo di colore sul presunto mistero di Strappoli di Sotto?”.La voce, sottile ed incolore…
Leggi l'articolo

Il Poeta di Valentino Zeichen

Il Poeta Presumibilmente,sembro un poeta di elevata rappresentanza la mia insufficienza cardiacaha per virtù medica il libro del “cuore”. Abito appena sopra il livello del marementre la salute, la purezza,…
Leggi l'articolo

Pause/ Danial Kheirikhah ci mostra come lavarsi le mani di questi tempi…

L'attore iraniano Danial Kheirikhah ci mostra, a tempo di musica, come lavarsi le mani ai tempi del coronavirus. Abbiamo dei tempi bui davanti a noi, iniziamo a diffondere un po'…
Leggi l'articolo

La libreria di Chandra Livia Candiani

La libreria Sono i miei librile paroleche di notte sussurranoda sole,ebbrevagano su un’aria delicata,di carta,fruscio di versifrastuono del vocabolario,se anche brucianoi personaggi dei romanzirestano le reti delle maniche si tendonoverso…
Leggi l'articolo

Aforismi: Comunicazione

La nostra scelta La lettera nel momento in cui la infili in una busta cambia completamente. Finisce di essere la mia e diventa la tua. Quello che volevo dire io…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa impazienza, parte seconda

Non chiusero occhio per tutta la notte, Lallo e Consuelo, un po' per le loro gioiose effusioni d'amore e un po' per l'assurdità di ciò che avevano visto: quale forza…
Leggi l'articolo

Aforismi: Educazione

La nostra scelta L’istruzione finisce nelle classi scolastiche, ma l’educazione finisce solo con la vita. (Frederick William Robertson) Ogni uomo fin all’ultimo suo giorno deve attendere ad educare se stesso.…
Leggi l'articolo

Tarallo e la Santa impazienza

Non un filo d'aria passava in quei giorni nelle stanze della redazione de “Il Fogliaccio Quotidiano”, nemmeno il respiro di una mosca.Il Direttore Frangiflutti, che pure non soffriva di particolari…
Leggi l'articolo

Uno studio in rosso (di rabbia)

“Una mattinata d'inferno Professore, non ne potevo più! Al bancone del Bar Babietole oggi sembrava di essere all'esterno di un tempio tibetano: tutti a ruotare quelle cavolo di tazzine di…
Leggi l'articolo

Scene dalla città pazza – Quarta parte

“E' una vecchia conoscenza del Direttore, pare che abbiano lavorato insieme in passato”. Comodamente seduto ad un tavolino del Bar Babietole, Lallo Tarallo ascoltava concentrato il racconto di Assalonne Marcellitti,…
Leggi l'articolo

Non respingere i sogni perché sono sogni di Pedro Salinas

Non respingere i sogni perché sono sogni. Tutti i sogni possono essere realtà, se il sogno non finisce. La realtà è un sogno. Se sogniamo che la pietra è pietra,…
Leggi l'articolo

Scene dalla città pazza – Terza parte

“Questo Greta lo apprezzerà!” Così pensava Lello Rapallo, giornalista semplice, trombato dalla carica di condirettore del Fogliaccio Quotidiano che divideva un tempo col trionfante Ognissanti Frangiflutti. Il tavolo del soggiorno…
Leggi l'articolo

Contagio di Lynda Hull

Contagio L’aria s’impaluda, statica, surriscaldata,il genere di clima che manda a picco una cittàprima di una pestilenza. Uno stormo febbrile di storniflette i rami robusti della quercia, strepita estride: sesso,…
Leggi l'articolo

Aforismi: Vanità

La nostra scelta “Ciò che non si ottiene dalla generosità degli uomini spesso si ottiene dalla loro vanità.” (Mario Andrea Rigoni) “La vanità è così radicata nel cuore dell'uomo, che…
Leggi l'articolo

Scene dalla città pazza – Seconda parte

La mattina si era presentata insolitamente fredda. Molti cittadini, al momento di salire in macchina, si erano trovati davanti agli occhi uno spesso schermo ghiacciato, dai riflessi cangianti. “Ah, però!…
Leggi l'articolo

Aforismi: Bellezza

La nostra scelta C’è la bellezza che scuote, c’è quella che commuove, c’è quella che appaga: meglio la seconda (Niccolò Tommaseo) La bellezza non è una qualità delle cose stesse:…
Leggi l'articolo

Capodanno a Tarallopolis

Il sole, finalmente stabile dopo una stagione di piogge monsoniche, inondava le vie, le piazze ed i palazzi della cittadina, andando a picchiettare abbacinante contro le finestre della redazione del…
Leggi l'articolo

Augurio di Capodanno di Diego Valeri

Augurio di Capodanno Io credo all’uccellino batticoda: che ci porti il buon anno. Scorre liscio su l’umido tappeto di bruni muschi, alla soglia del mare, sosta un tratto a beccare,…
Leggi l'articolo

Aforismi: Avarizia

La nostra scelta Alla povertà mancano molte cose, all’avarizia tutte.(Publilio Siro) L’avaro prova insieme tutte le preoccupazioni del ricco e tutti i tormenti del povero.(Albert Guinon) L’avarizia è la forma…
Leggi l'articolo

CAFFÈ A RAPALLO di Eugenio Montale

Caffè a Rapallo Natale nel tepidariolustrante, truccato dai fumiche svolgono tazze, velatotremore di lumi oltre i chiusicristalli, profili di femminenel grigio, tra lampi di gemmee screzi di sete...Son giuntea queste…
Leggi l'articolo

La tribù Tarallo e la Sora Panzona

Il tavolo lo aveva prenotato Abdhulafiah per tempo, esagerando in zelo, visto che la Trattoria “La Sora Panzona” era sconosciuta a tutte le guide e ai soliti siti specializzati, ed…
Leggi l'articolo

Aforismi: Natale

La nostra scelta è Natale da fine Ottobre.Le lucette si accendono sempre prima, mentre le persone sono sempre più intermittenti.Vorrei un Dicembre a luci spente e con persone accese.(Charles Bukowski)…
Leggi l'articolo

Aforismi: Poesia

La nostra scelta Ogni poesia è misteriosa. Nessuno sa interamente ciò che gli è stato concesso di scrivere. (Jorge Louis Borges) Sono certo, certissimo, che una persona che legge poesia…
Leggi l'articolo

Smart Commando. Prima parte

Le luci, non proprio abbacinanti, dei lampioni, tremolavano sull'asfalto fradicio, ballando addirittura quando si poggiavano sul pelo d'acqua delle pozzanghere. La notte, in un tentativo di solennità, esaltava le ombre…
Leggi l'articolo

Versi di fine d’anno di Giorgio Orelli

Versi di fine d'anno Aspetto che maturiin guisa di piccola perala goccia al naso del vecchio (anche troppoincurvato quest’anno)                                    si stacchi. Aspetto con una bambinache ha biondezza da venderee…
Leggi l'articolo

Tarallo, Rapallo e Taruffi, vita quotidiana in Cayenna

L'autunno segnava il passo e se pure qualche vigorosa cascata di pioggia e vento aveva temporaneamente inzuppato la città, mandandola come sempre in crisi, le temperature continuavano a mantenersi sinistramente…
Leggi l'articolo