Poesie a margine: da “L’infinito senza farci caso” di Franco Arminio

da “L’infinito senza farci caso”

Se non c’è chi ti desidera
metti tanta passione
in una stretta di mano.
Se non c’è una bocca
bacia un ramo.
Pensa che un vago
amore è in ogni cosa,
accarezza il muro della tua stanza,
saluta il marciapiede
su cui stai camminando.

Franco Arminio

Franco Arminio è nato e vive a Bisaccia, in Irpinia d’Oriente. Ha pubblicato molti libri che hanno raggiunto decine di migliaia di lettori. Da anni viaggia e scrive in cerca di meraviglia e in difesa dei piccoli paesi: è ispiratore e punto di riferimento di molte azioni contro lo spopolamento dell’Italia interna. Ha ideato e porta avanti la Casa della paesologia a Bisaccia e il festival “La luna e i calanchi” ad Aliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.