Sesamo, di Federico Garcìa Lorca

Sesamo

Il riflesso
è il reale.
Il fiume
è il cielo
sono porte che ci conducono
all’Eterno
per la pista delle rane
o la pista delle stelle.

Se ne andrà il nostro amore cantando
la mattina del gran volo.
Il reale
è il riflesso.
Non c’è che un cuore
e un solo vento.
Non piangere! è lo stesso,
star vicini,
star lontano.
Natura è
il Narciso eterno.

Federico Garcìa Lorca

Fresia Erésia, eteronimo di una poeta la cui identità è sconosciuta. Vive in subaffitto nella di lei soffitta, si ciba di versi sciolti, di tramonti e nuvole di panna. Nasconde le briciole dei tetti sotto la tovaglia e i trucioli di limature di strofe sotto il tappeto. Compone e scompone, mescola le carte, si cimenta e sperimenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.