Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute



proclive

proclive agg. [dal lat. proclivis, comp. di pro– «in avanti» e clivus«pendìo»], letter. – Che inclina, che è naturalmente disposto a un certo comportamento: esser pall’indulgenzaa lasciar correreaveva sperimentato sua moglie … non molto pall’amore (Pirandello); anche con riferimento a comportamenti considerati riprovevoli: esser pal vizio del berealla maldicenzaal turpiloquio.

dal vocabolario Treccani


Iscriviti alla Newsletter di Latina Città Aperta

* campo obbligatorio
/ ( dd / mm )

Condividi
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *