Poesie a margine: “È quel che è” di Erich Fried

È quel che è

È assurdo
dice la ragione

È’ quel che è
dice l’amore

È infelicità
dice il calcolo

Non è altro che dolore
dice la paura

È vano
dice il giudizio

È quel che è
dice l’amore

È ridicolo
dice l’orgoglio

E’ avventato
dice la prudenza

È impossibile
dice l’esperienza

È quel che è
dice l’amore.

Erich Fried

Erich Fried è stato un poeta austriaco naturalizzato britannico (Vienna, Austria, 6 maggio 1921 – 22 novembre 1988 Baden-Baden, Germania)

Fresia Erésia, poetessa eretica alla ricerca costante di versi nuovi; appassionata di poeti anticonvenzionali, anarchici della rima e mistici solitari incapaci di ballare a tempo col potere, eruditi all’arte del pensiero libero e indomiti trapezisti del salto triplo immortale senza rete, giocolieri dell’anima, circumnavigatori delle coscienze.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *