Parole nella nebbia

Viaggio fra le parole perdute




busìllis



buṡìllis (pop. buṡilli) s. m. – Punto difficile, difficoltà, nodo, problema, nelle frasi qui sta il b., questo è il b., e sim. La parola ha origine dalla storiella di un tale che, leggendo in un testo l’espressione in diebus illis[¹] e avendo diviso male le parole (in die busillis), non sapeva spiegarsi quel busillis.

[¹] In diebus illis è un’espressione tardo-latina usata nei Vangeli, dal significato letterale: “in quei giorni”. Tale espressione, come anche in illo tempore, cominciava spesso i brani del Vangelo declamati durante la Messa in latino. È inoltre l’origine della parola scherzosa busillis.

dal vocabolario Treccani

Condividi
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *