Ci vediamo Venerdì 29 Gennaio


Il programma di Venerdì 29 Gennaio

Il programma di tutti gli articoli di questa settimana

***

Lino Predel, in “Lidice: il seme dell’odio”, nella convinzione dell’importanza universale della Giornata della Memoria, ricorda il massacro nazista del villaggio di Lidice, un piccolo centro non molto distante da Praga, che venne totalmente cancellato dalla faccia della terra, insieme con tutti i suoi abitanti, nel corso della feroce rappresaglia nazista seguita all’attentato in cui perse la vita la belva Heidrich.

Davide Tamlaghtduff, in “Matteo Bandello e le novelle degli umani umori”, delinea la figura del maggior novelliere del Cinquecento, autore di un nutrito corpus di novelle, particolarmente rappresentative della vita cortigiana, del suo quotidiano, dei suoi protagonisti e dei suoi timori.

Lallo Tarallo: Il Direttore Frangiflutti, ormai vinto, viene trascinato col suo bravo tampone, in un fantasmagorico laboratorio nel quale viene emessa la sentenza sanitaria a suo carico. Nel frattempo la truppa Tarallo al completo visita la redazione espugnata, tra il disordine lasciato dagli assediati e l’incombere del Sen. Ciccibon.
Tutto questo in “Il dopoguerra a Taralloland”

Latina Città Aperta, nella rubrica “Pause”, in ossequio alla Giornata della Memoria, ripropone lo straordinario “Charlie Chaplin nel Discorso all’Umanità”, ovvero la celebre scena finale del film “Il Grande Dittatore”

Fausto Bonifacio: in “La Chimica intorno a noi – #17- creme antietà” , analizza la chimica delle creme cosmetiche, in particolare quelle che combattono i guasti dell’età sulla pelle, chiarendo molti misteri e scoprendo anche una diffusa bufala industriale.
Una poesia “chimica” di Alberto Cavaliere chiuderà la nostra lettura.

Carlo Pavia, nella rubrica “ArcheoTour”, ci parla della “Chiesa di S. Maria in Via Lata”

Fresia Erèsia: propone una poesia di Franco Marcoaldi

BDM: Nell’ultima, folgorante striscia “Profs”, segnala ulteriori problemi climatico-identitari possibili nell’era pandemica

Laura Martufi: in “TROTTOLA la chiocciola #20”, narra in rima l’ultima avventura della chiocciolina a rotelle, col suo amico leone in pieno caos farmaceutico…

Pensieri per la Città, la rubrica-contenitore di Latina Città Aperta, questa settimana propone:

  • “Corona vs Redi: idee di città a confronto” di Marcello Ciccarelli. L’analisi del contrapporsi di due idee contrastanti di città, nella Latina degli anni Settanta e quella degli anni Ottanta. Due sindaci, entrambi democristiani, ma con progetti antitetici per lo sviluppo cittadino.
  • ““Verità per Giulio Regeni” – anche a Latina Giulio fa cose” di Gruppo Giovani Amnesty International Latina. La rievocazione di una delle vicende più oscure e brutali a danno di un connazionale innocente, ormai famoso, purtroppo, in tutto il mondo. Latina si unisce al grido che si leva da tutta Italia, per ottenere verità e giustizia per Giulio Regeni, per i suoi genitori e per la sua memoria.

Latina Città Aperta: riscopre un’altra parola dimenticata nella rubrica “Parole nella Nebbia”

Sem Aforico: ci snocciola nuovi aforismi

Il nostro programma settimanale è interattivo: cliccando sul nome dell’autore sarai indirizzato alla pagina contenente gli ultimi suoi articoli

I nostri numeri aggiornati al 10/12/2020
89.125 utenti,
199.286 visualizzazioni, 
40 autori,
1.432 articoli pubblicati:
Grazie di seguirci!


Vi ricordiamo che potrete leggere tutti gli articoli, appena pubblicati, qui sul sito dalle ore 06:00 del Venerdì mattina.

Iscrivetevi alla nostra newsletter, utilizzando il modulo qui sotto, per rimanere sempre aggiornati su articoli e iniziative di Latina Città Aperta.

Realizzare e mantenere il nostro Blog/Almanacco costa davvero molto tempo e molto impegno. 
Abbiamo sempre cercato di inserire articoli interessanti e stimolanti.
Ora abbiamo bisogno del vostro sostegno.

Aiutaci a crescere, iscriviti alla newsletter, passa parola, condividi e commenta i nostri articoli, parla di noi a chi non ci conosce.

Contribuisci con una donazione, anche piccola, tramite il form “Donazione Paypal” che trovi sotto ogni articolo, nella barra laterale a destra del nostro sito o qui sotto.
Potrai pagare con carta di credito o conto Paypal (se già lo possiedi).
E’ un sistema sicuro e facile da usare.
Ci aiuterai a mantenere il sito attivo

Vi aspettiamo!

Condividi
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *