Ci vediamo Venerdì 6 Agosto


Il programma di Venerdì 6 Agosto

Il programma di tutti gli articoli di questa settimana

Davide Tamlaghtduff, in “Bobi Bazlen, il più celebre degli sconosciuti”, delinea l’imprendibile, originalissima e influentissima figura del triestino, che influenzò in profondità la cultura e l’editoria italiana del dopoguerra, e che ancora oggi vi allunga sopra le sue propaggini, soprattutto attraverso la sua creatura: la casa editrice Adelphi

Francesca Suale in “Politici Empatici”, affronta il tema dell’empatia, qualità umana che rende un individuo in grado di comprendere le emozioni altrui, sino a compenetrarsi nel dolore come nella gioia e ad agire di conseguenza, in modo efficace per se stesso e per gli altri, in tutte le relazioni umane; l’empatia, dunque, è anche qualità politica, o tale dovrebbe essere?
Diffidate delle imitazioni!

Lino Predel, in “Verdi e la Traviata: il primo scandalo all’Opera”, ci racconta di questa grande opera di Giuseppe Verdi e dello scandalo che suscitò per la prima volta a teatro, per il personaggio di Violetta e l’ambientazione della festa su cui si apre il sipario.

Giuliana Zagra, coordinatrice del laboratorio “Lettura ad alta voce” dell’Associazione Monteverde attiva, promotrice del progetto “Rodari al telefo(ni)no, questa settimana ci propone la lettura di “L’Acca in fuga”, tratta da “Il libro degli errori” di Gianni Rodari

Lallo Tarallo: Si tratta con Nestore Faria per portare avanti il piano della Banda Tarallo. I suoi componenti tramano perché Lallo, ancora prigioniero nel reparto gastritici, deve tentare altre vie che procurarsi un foglio di dimissioni, per sfuggire così al supremo controllo dell’amministratore dell’ospedale, Canaccio Notarbartolo, e dei suoi innumerevoli sottoposti ai quali nulla sfugge.
Tutto questo in “Tarallo libero. Ci si mette in moto”.

Luigi Catalani: in “La Fisica Quotidiana: La gravità in azione”, in prosecuzione dell’articolo precedente, ci conduce alla scoperta delle conseguenze che si possono trarre dalla legge di gravitazione universale, utili per capire cose che accadono sulla nostra Terra ma anche nell’Universo in cui siamo immersi

Emy Miliucci, nell’ambito della sua nuova rubrica di riflessioni e narrazioni, all’insegna dell’ironia e della ricerca dei paradossi quotidiani, intitolata “Diritto di ReCesso”, in “Temperature”, racconta, il variegato mondo delle temperature estive, dal “confino siberiano” sino alla “Pompei 79 d.c.”

Carlo Pavia, nella rubrica “ArcheoTour”, ci conduce alla scoperta della Roma sotterranea con una serie di mini-conferenze in video, della durata di circa 10 min ciascuna, curate in prima persona dall’autore. La mini-conferenza di questa settimana sarà dedicata agli “Acquedotti di Roma”.
Buona visione.

Fresia Erèsia: nella rubrica “Poesie a margine”, propone “Nostalgia di quel presente” di Antonis Fostieris

BDM: nell’ultima delle sue divertenti strisce, raffigura il Profs alle prese con la nuova frontiera del Far West scolastico, la battaglia al Green Pass

Latina Città Aperta: riscopre un’altra parola dimenticata nella rubrica “Parole nella Nebbia”

Sem Aforico: ci snocciola nuovi aforismi

Il nostro programma settimanale è interattivo: cliccando sul nome dell’autore sarai indirizzato alla pagina contenente gli ultimi suoi articoli

I nostri numeri aggiornati al 19/05/2021
121.742 utenti,
293.574 visualizzazioni, 
30 autori,
1.656 articoli pubblicati:
Grazie di seguirci!


Vi ricordiamo che potrete leggere tutti gli articoli, appena pubblicati, qui sul sito dalle ore 06:00 del Venerdì mattina.

Iscrivetevi alla nostra newsletter, utilizzando il modulo qui sotto, per rimanere sempre aggiornati su articoli e iniziative di Latina Città Aperta.

Realizzare e mantenere il nostro Blog/Almanacco costa davvero molto tempo e molto impegno. 
Abbiamo sempre cercato di inserire articoli interessanti e stimolanti.
Ora abbiamo bisogno del vostro sostegno.

Aiutaci a crescere, iscriviti alla newsletter, passa parola, condividi e commenta i nostri articoli, parla di noi a chi non ci conosce.

Contribuisci con una donazione, anche piccola, tramite il form “Donazione Paypal” che trovi sotto ogni articolo, nella barra laterale a destra del nostro sito o qui sotto.
Potrai pagare con carta di credito o conto Paypal (se già lo possiedi).
E’ un sistema sicuro e facile da usare.
Ci aiuterai a mantenere il sito attivo

Vi aspettiamo!

Condividi
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *