Tag: cervellenstein

Lo scontro tra titani e la liberazione di Proto

“Ma quella ha l'alito che puzza, e deve puzzare pure molto!” Così, perentoriamente, Taruffi, sporchissimo e maleodorante, rispose alla richiesta dell'amico Lallo di affrontare Porzia Cacace in un titanico scontro…
Leggi l'articolo

Tarallo, gli altri e le sorti di Proto

All'irruzione in Via Ninì Rosso vollero essere presenti tutti.Quella viuzza periferica di Strappoli, improvvisamente rivitalizzata, non aveva mai visto un tale traffico di gente.Dietro molte persiane chiuse delle case, sguardi…
Leggi l'articolo

Sailing 4, grandi manovre

Il “Complesso di Edipo” proseguiva placido la sua navigazione, anche se, in accordo col vivace moto ondoso, a bordo fluttuava qualche inquietudineIl Professor Cervellenstein, ad esempio, allertato da Taruffi su…
Leggi l'articolo

Sailing 3, venti agitati

Il porticciolo e le case del paesino si stavano allontanando velocemente, il “Complesso di Edipo” se ne distanziava con la forza della sua scia di spuma e d'acqua gorgogliante. Omar…
Leggi l'articolo

Sailing 2 o degli imbarchi spettacolari

La piccola crociera del “Complesso di Edipo”, proseguiva placida.Il tempo era splendido in quel primo e soleggiatissimo scorcio d'estate.La solitudine pandemica del mare durante la quarantena internazionale, sembrava averlo rigenerato,…
Leggi l'articolo

Sailing: una Love Boat per la banda Tarallo

Solo al terzo giorno di navigazione sul “Complesso di Edipo”, nelle conversazioni occasionali con la splendente Trudy Taruffi, Abdhulafiah riuscì a spingersi vocalmente oltre l'emissione di un fonema.Proprio non ce…
Leggi l'articolo

La tribù Tarallo e la Sora Panzona

Il tavolo lo aveva prenotato Abdhulafiah per tempo, esagerando in zelo, visto che la Trattoria “La Sora Panzona” era sconosciuta a tutte le guide e ai soliti siti specializzati, ed…
Leggi l'articolo

Cervellenstein ed il duro ritorno al lavoro. Prima parte

Ahi quanto può essere precario quell'inebriante senso di felicità, di libertà e di forza vitale che nel corso delle vacanze ti trasforma in un titano, in un consumatore instancabile di…
Leggi l'articolo

Sul divano di Cervellenstein

Con un piccolo movimento convulso, sentendola parzialmente addormentata, Lallo Tarallo stirò la gamba destra, scrollandola. Era un fatto notissimo ad una cospicua massa di picchiatelli cittadini, che nulla fosse più…
Leggi l'articolo