Tag: taruffi

Lavori in corso per la banda Tarallo

Nell'estrema confusione di quei simposi che si tenevano per dare il via alla difficile impresa di inventarsi un nuovo, vero quotidiano, in modo che potesse essere il contraltare naturale del…
Leggi l'articolo

Una catarsi imprevista per Tarallo e Taruffi

Tarallo tornò quindi a casa ad un'ora insolita e così pure fece Taruffi, che rientrò nella sua tana disordinatissima piazzando le zampacce, malferme per lo shock, su uno spesso strato…
Leggi l'articolo

Ritorno in patria per la banda Tarallo

Effettuato uno scalo a Lusaka, nello Zambia, per riportare in patria i “negher”, dopo avergli peraltro elargito un certo gruzzolo per iniziare una nuova vita, Omar Tressette diresse verso la…
Leggi l'articolo

Ipotesi di fuga per Tarallo e Taruffi

Il giorno successivo, nella cameretta dello “Yak Festante”, un Ganesh concitatissimo fece irruzione come un tornado, interrompendo il sonno, puntellato dai ruggiti da leone in uno studio dentistico, del reduce…
Leggi l'articolo

Nepal difficile per Tarallo e Taruffi

In qualche modo ne vennero fuori.Tarallo, tenendo Taruffi letteralmente per la maglia, e deformando così Drupi, che si contrasse in una smorfia dolorosa, riuscì comunque a trascinarselo via, nonostante il…
Leggi l'articolo

Baruffe taruffe e sorti elettorali per Tarallo

Alla nenia del cantante ed ai tamburi, si era unito il suono di strani violini lamentosi ed ogni singolo frammento della musica che ne derivava, veniva raccolto ed espresso soavemente…
Leggi l'articolo

Tarallo, Taruffi e il mondo di Spampalon

“Fora negher, sciò, fora dai coglion!”Più di un attimo di imbarazzo attraversò la grande sala del trono, sussultando negli animi un po' scossi dei due giornalisti, giusto il tempo che…
Leggi l'articolo

Spampalopolis

Lo spazio all'interno del carretto era limitatissimo, così Tarallo e Taruffi stavano addossati l'uno all'altro, e per via dei frequentissimi sobbalzi di quel mezzo intrepido, finivano per cozzare di continuo,…
Leggi l'articolo

Tarallo, Taruffi e la principessa Spampalon

Quando il sole era già alto e, tra la sporcizia dei finestrini e la schermatura della fitta vegetazione, giunse ad illuminare a macchie sparse l'abitacolo dello Scassabus, Taruffi finalmente si…
Leggi l'articolo

Poscia più che ‘l dolor potè il digiuno. La caduta del Fogliaccio

Il problema dell'approvvigionamento stava facendosi serio per il Direttore Frangiflutti e per la sua truppa di preti incursori, giunti al terzo giorno della loro condizione di assediati.Le scorte delle terribili…
Leggi l'articolo

E quindi uscimmo a riveder le stelle, Tarallo!

Mentre la giornata si stiracchiava annoiata nella consueta bruma piovigginosa, i portici sotto la sede del Fogliaccio, si erano affollati pericolosamente.Vi stanziava, cingendola d'assedio, una fauna svariata e singolare, che…
Leggi l'articolo

Lo scontro tra titani e la liberazione di Proto

“Ma quella ha l'alito che puzza, e deve puzzare pure molto!” Così, perentoriamente, Taruffi, sporchissimo e maleodorante, rispose alla richiesta dell'amico Lallo di affrontare Porzia Cacace in un titanico scontro…
Leggi l'articolo

Sailing 2 o degli imbarchi spettacolari

La piccola crociera del “Complesso di Edipo”, proseguiva placida.Il tempo era splendido in quel primo e soleggiatissimo scorcio d'estate.La solitudine pandemica del mare durante la quarantena internazionale, sembrava averlo rigenerato,…
Leggi l'articolo

Vite agitate e complotti da bar a Tarallopolis

Catello Sgargarozzi era un uomo che poteva avere tutti i difetti del mondo, ma sapeva riconoscere le sconfitte, anche quando non restavano immuni da strascichi negativi.Insieme ad altri due colleghi…
Leggi l'articolo

La tribù Tarallo e la Sora Panzona

Il tavolo lo aveva prenotato Abdhulafiah per tempo, esagerando in zelo, visto che la Trattoria “La Sora Panzona” era sconosciuta a tutte le guide e ai soliti siti specializzati, ed…
Leggi l'articolo

Tarallo, Rapallo e Taruffi, vita quotidiana in Cayenna

L'autunno segnava il passo e se pure qualche vigorosa cascata di pioggia e vento aveva temporaneamente inzuppato la città, mandandola come sempre in crisi, le temperature continuavano a mantenersi sinistramente…
Leggi l'articolo