Categoria: STORIA

Il dannato male di vivere

Se quasi tutti conoscono le vicissitudini che accompagnarono la vita della grandissima cantante di colore Billie Holiday, solo pochi sono al corrente dell'esistenza, nel panorama musicale americano, di un contraltare…
Leggi l'articolo

Plaisir d’Amour: un incanto lungo 200 anni…

I versi del poeta preromantico francese Jean-Pierre Claris de Florian erano contenuti nella novella in prosa "Célestine, nouvelle espagnole", la terza delle "Six nouvelles" di Florian, pubblicate nel 1784.Jean-Pierre Claris…
Leggi l'articolo

La tragica storia di Justin Fashanu

                                  I cinquantenni, o chi è intorno a quell’età, di certo ricordano John Fashanu, idolo della Gialappa’s e di “Mai dire gol”. La sua specialità erano gli errori marchiani fatti…
Leggi l'articolo

Attraverso il mito di Don Giovanni

                                     Il mito di Don Giovanni è tra i più popolari e prolifici dell’età moderna, se si pensa che questo personaggio è stato il soggetto di oltre cinquecento fra…
Leggi l'articolo

Quale futuro per i giovani? -terza parte-

Ancora una riflessione sulla questione giovanile e sulla sua connessione con la qualità dell’istruzione. Appare poco convincente, l’abbiamo già visto, che l’istruzione debba avere come principale mission quella di allinearsi…
Leggi l'articolo

John Wilmot ovvero ‘morire per le proprie idee’

                          C’è voluto un film per farci conoscere un importante poeta e letterato della corte di Carlo II d’Inghilterra, un personaggio che sembrò la risposta più eclatante alla nuova situazione…
Leggi l'articolo

Carmina Burana: La Voce dell’animo Medioevale

                            Carmina Burana costituiscono un corpus di testi poetici dell'XII secolo, alcuni di quello successivo, che ci sono stati tramandati da un manoscritto contenuto in un codice miniato del XIII…
Leggi l'articolo

Il Begijnhof e le “femministe” del XII secolo

Il fenomeno del “beghinaggio” costituisce uno degli aspetti più singolari della cultura medievale fiamminga e nord europea. Dal 1233, anno in cui fu autorizzata dal Papa la creazione di comunità…
Leggi l'articolo

l’incredibile viaggio di Cosma Manera

                          Tra il 1916 e il 1920 il maggiore dei carabinieri Cosma Manera riuscì a compiere una delle più eclatanti missioni di recupero prigionieri dell'epoca moderna. Prelevò dalla Russia oltre…
Leggi l'articolo

Ignác Semmelweis: il salvatore delle madri

                                 La storia del pensiero scientifico e il lungo cammino della ricerca scientifica sono stati tracciati da grandi eretici le cui teorie, all’inizio vessate, si sono poi rivelate giuste. Quelli…
Leggi l'articolo

Franz, James, Italo e Umberto: viaggio sentimentale tra le mie suggestioni triestine

Una strana bottega d'antiquarios'apre a Trieste in una via secreta.D'antiche legature un oro variol'occhio per gli scaffali errante allieta.Vive in quell'aria tranquillo un poeta.Dei morti in quel vivente lapidariola sua…
Leggi l'articolo

Paolo Villaggio: “E chi viene a voi adesso???”

Nel novembre del 1962 ad Albaro, un quartiere di Genova, due ragazzi stavano buttati sul divano. Uno dei due tirò fuori la chitarra e provò qualche accordo: era Fabrizio De…
Leggi l'articolo

Peluso Edmondo, professione: rivoluzionario

                             La storia degli italiani che per sfuggire al fascismo si rifugiarono in URSS, paese in cui, negli anni del terrore staliniano, vennero travolti da altre persecuzioni e processati per…
Leggi l'articolo

Potevo non esser nato: perché non posso non dirmi antifascista

Mia nonna Emilia se l'era passata davvero brutta.Era goriziana, di famiglia interamente ebraica, e, vedremo poi come, aveva sposato un cattolico dal cognome molto importante.L'aveva conosciuto in guerra, la prima…
Leggi l'articolo

Beppe Viola e le facce della vita

                                   Sono già quasi quarant’anni che Beppe Viola se n’è andato, ma certi che molti non l'abbiano dimenticato, vogliamo qui ricordarne brevemente la figura.Giuseppe Viola nacque a Milano il 26…
Leggi l'articolo

Sofista a chi? Ci sarai!

Noi lettori d’oggi siamo gente per lo più ben istruita, o almeno assai scolarizzata, molti avendo fatto il liceo e studiato filosofia.Quindi, abbiamo sentito parecchio parlare di Platone e magari…
Leggi l'articolo

Io, un combattente della Divisione Cremona, per la Liberazione dal nazi-fascismo

In occasione del 25 Aprile, anniversario della Liberazione dal nazifascismo, riproponiamo questo scritto del nostro compianto collaboratore Lambo Vlà. Ogni anno, alle celebrazioni del 25 Aprile, provo una certa frustrazione…
Leggi l'articolo

Schubert Incompiuta

Perchè Schubert lasciò incompiuta la Sinfonia in si minore?Perchè dopo i due primi movimenti, composti nell'ottobre 1822, dopo aver aggiunto due pagine orchestrate dello "Scherzo" e lasciato tanto altro materiale…
Leggi l'articolo

Vita errabonda e fine misteriosa di mister Poe

                          Edgar Allan Poe venne trovato delirante e in fin di vita a Baltimora il 3 ottobre del 1849, dopo diversi giorni in cui se ne erano perse le tracce.Il…
Leggi l'articolo

Jean Vigo: il cinema come sogno

                                       “Il cinema può andare avanti quanto vuole, ma non supererà mai e forse neppure raggiungerà un film come L’Atalante, un film dove c’è già dentro tutto.” Luis Buñuel Vivere…
Leggi l'articolo

Ricordo di Unico Guidoni, trucidato alle Fosse Ardeatine

In occasione del 75imo anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine a Roma, vorrei ricordare una delle 335 vittime di questo massacro: lo studente Unico Guidoni. A paragone di altri che con…
Leggi l'articolo

L’utopia comunista dei Gesuiti in Sud America

                               Ci sono parole che entrano, permangono e, a volte, spariscono dal patrimonio di quelle usate dall'umanità o da parte di essa.Il significato di alcune di esse, così semplici…
Leggi l'articolo

Nadar e l’avventurosa storia della prima Fotografia

“In questi disgraziati giorni, è nata una nuova industria che ha contribuito non poco a confermare la stoltezza della sua (del pubblico) fede e a rovinare quello che ancora poteva…
Leggi l'articolo

Una Bella Storia (o Brutta?): il DDT

DDT = DICLORO DIFENIL TRICLOROETANO La molecola fu scoperta nel 1874 dal chimico tedesco Othmar Zeidler, ma la sua proprietà insetticida non fu capita subito e di conseguenza il suo…
Leggi l'articolo

Jennifer Capriati: “solo a chi cade è dato di rialzarsi…”

                         Nel giugno 2010 si seppe dai giornali che Jennifer Capriati, già ragazza prodigio del tennis, era stata ricoverata una domenica notte in un ospedale di Riviera Beach in Florida,…
Leggi l'articolo

Metamorphosen, elegia per una civiltà al tramonto

                       Il lavoro di cui parleremo, la "Metamorphosen" di Richard Strauss, visto in profondità, rappresentava la sofferenza ed il dolore personali di un uomo divenuti sul pentagramma una triste riflessione…
Leggi l'articolo

Géricault: il coraggio di raccontare

Il pittore Théodore Géricault raggiunse l’apice della sua arte con la sua "Zattera della Medusa". La tela ritraeva un evento realmente accaduto e celato per mesi dagli organi ufficiali francesi.…
Leggi l'articolo

Peste e Coronavirus, letteratura e percezione.

Atene, 430 A.C. Nella “Guerra del Peloponneso", Tucidide, considerato per le sue analisi dei fatti come il primo storico scientifico, descrisse l'epidemia di peste che colpì Atene come una malattia…
Leggi l'articolo

Porzûs, la rabbia e la vergogna

                                 Come da sempre accade, anche quest’anno, in coincidenza coi giorni in cui avvenne, ci si è dimenticati di ricordare l’Eccidio di Porzûs, una vicenda che rappresentò purtroppo la parte…
Leggi l'articolo

Shoah. L’incredibile storia di Sally Perel

Vasto e oscuro è l'oceano delle testimonianze che i sopravvissuti alla Shoah sentirono il dovere di regalare all'umanità perché fosse tramandata la conoscenza del più orrendo e scientifico genocidio mai…
Leggi l'articolo

Giordano Bruno ovvero la libertà di essere uomini.

                       “Forse tremate più voi nel pronunciare contro di me questa sentenza che io nell’ascoltarla!” Con queste parole il filosofo Giordano Bruno accolse la condanna per eresia, decisa nei suoi…
Leggi l'articolo

Armin Wegner e il genocidio armeno

L'Armenia è una regione montuosa di origine vulcanica a sud del Caucaso. Gli Armeni abitavano un vasto territorio che si estendeva oltre i confini dell'attuale Repubblica armena e che comprendeva…
Leggi l'articolo

Biber: I segreti delle Sonate del Rosario

                                Sono dei capolavori tra i più misteriosi nei loro significati, più o meno “ermetici”, che il barocco musicale ci abbia lasciato, al pari della più celebre “arte della fuga”…
Leggi l'articolo

L’epopea di Kronštadt: la resa dei conti tra idealismo e realtà [3]

                                    TERZA E ULTIMA PARTE Il Golfo di Finlandia rimase congelato per più di quattro mesi quell’anno e Lenin capì che doveva agire rapidamente per evitare di perdere l’opportunità di…
Leggi l'articolo

L’epopea di Kronštadt: la resa dei conti tra idealismo e realtà [2]

                                    SECONDA PARTE Anni dopo, quando nel febbraio del 1921 scoppiarono gli scioperi a Mosca e Pietrogrado, i menscevichi, gli anarchici e i socialrivoluzionari affissero manifesti in cui denunciavano la…
Leggi l'articolo

“Ma che poss’io se m’è l’arder fatale?” Ritratto di Gaspara Stampa

Verso la metà del Cinquecento, fra la grande e varia materia nella quale si andava a strutturare la letteratura italiana del tempo, si fece notare l'opera di una donna, poetessa,…
Leggi l'articolo

L’epopea di Kronštadt: la resa dei conti tra idealismo e realtà

                                    PRIMA PARTE Il 21 gennaio 1921, un decreto del governo bolscevico impose la riduzione delle razioni di pane a Mosca, Pietrogrado e Kronštadt. Questo provvedimento fu il motivo che…
Leggi l'articolo

Giulio Cesare Vanini: morire da filosofi

A quattrocento anni dal suo supplizio pare opportuno un ricordo di Giulio Cesare Vanini, il filosofo italiano “maledetto” per eccellenza.  Fu condannato con l’accusa di essere “ateo e bestemmiatore del…
Leggi l'articolo

Una riflessione sull’antigiudaismo arabo

                          Lo scorso 26 giugno, Sarah Idan, Miss Iraq, bandita dal suo paese d’origine per aver fatto una foto con una modella israeliana, ha pronunciato un vigoroso discorso contro i…
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va… Parte quarta e ultima

Parte quarta Chi ha avuto la perseveranza di leggere fin quì (leggendo prima, seconda e terza parte), converrà con l’autore che sarebbe impossibile giustificare l’enorme importanza di Pitagora e del suo…
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va… Parte terza

Parte terza Molto probabilmente fu proprio l’interesse che Pitagora nutriva per i numeri figurati, e questo tipo di approccio, che lo portò a scoprire una formula generatrice delle terne pitagoriche formate da…
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va… Parte seconda

Parte seconda Nella prima parte, s’è detto qualcosa sulla vita e sul pensiero di una delle figure più affascinanti e misteriose della storia, sottolineando inoltre la circostanza rimarchevole che, nello…
Leggi l'articolo

Vaffa il Gurū, va…

Parte prima Una premessa dell’autore, un’avvertenza al lettore. Gyro Gearloose è convintamente laico, rispettoso del pluralismo culturale al punto da voler garantire pari dignità ad ogni culto religioso e ad…
Leggi l'articolo

Il “Marc’Aurelio” ed “Il Bertoldo”: la satira italiana degli anni Trenta.

Che vie prese la satira periodica italiana dopo la breve, movimentata e gloriosa avventura del “Becco Giallo”, spezzata nel 1926 dalla mano censoria del regime fascista?Qualche anno dopo quella brutale…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva – 4

Capitolo 4 Ed eccoci arrivati, al quarto ed ultimo capitolo della storia: in queste settimane abbiamo provato a raccontare la vita artistica e politica, pubblica e privata, di questo personaggio,…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva – 3

Capitolo 3 Filiberto Sbardella, come vi abbiamo raccontato nei  precedenti capitoli, dopo 2 decenni dedicati alla pittura e al mosaico, a 34 anni affronta gli anni della Resistenza con passione e coraggio.…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva – 2

Capitolo 2 Filiberto Sbardella (…) Come dicevamo, nel 1943 l’attività artistica di Filiberto Sbardella vede una brusca interruzione. Il fratello Mario lo richiama a Roma per aderire alla lotta partigiana…
Leggi l'articolo

Filiberto Sbardella – la terra è di chi la coltiva –

Capitolo 1 "Da oggi i nostri lettori possono trovare sulla nostra rivista gli apporti di un nuovo collaboratore, Pasquale Biagio Cicirelli, che, in consonanza piena con la nostra vocazione a…
Leggi l'articolo

Il Trio Lescano e la sua storia particolare

                              “Parlano d’amore i tuli-tuli-tulipan…” : questo è un ritornello che la nostra generazione ricorda a malapena, non so se lo terranno a mente quelle future, eppure lo interpretava il…
Leggi l'articolo

La Villa di Domizia Lucilla

I numerosi e vasti resti archeologici sotto l’ospedale S. Giovanni in Laterano, scoperti negli anni tra il 1959 e il 1964, appartengono alla Villa di Domizia Lucilla, la madre di…
Leggi l'articolo

Cola di Rienzo, l’ultimo tribuno

                                     Era il 1343 quando, ad Avignone, dove risiedeva la corte papale, si presentò una delegazione popolare di “Tredici boni omini”, proveniente da Roma; la capeggiava un giovane notaio che…
Leggi l'articolo

Gabriella Ferri: Roma nel cuore…

                                    “Ognuno ha tanta storia / tante facce nella memoria / tanto di tutto / tanto di niente / le parole di tanta gente / Tanto buio tanto colore /…
Leggi l'articolo

I Sotterranei del Palazzo Farnese

Gli ipogei sono difficilmente accessibili per il fatto che il palazzo ospita l’Ambasciata di Francia. Tra una selva di strutture e fondazioni cinquecentesche si nota una serie di strutture appartenenti…
Leggi l'articolo

Una guerra dimenticata: distruggere uno stato

                       E’ stata una di quelle guerre di cui si parla malvolentieri da parte delle potenze che ancora oggi reggono il mondo, militare ed economico, e forse già questo è…
Leggi l'articolo

Io, un combattente della Divisione Cremona, per la Liberazione dal nazi-fascismo

Ogni anno, alle celebrazioni del 25 Aprile, provo una certa frustrazione nel constatare che troppo spesso il nostro Paese applica una memoria di tipo selettivo nel ricordare il sacrificio di…
Leggi l'articolo

Bulli e…

Niente pupe, mi dispiace! Eravamo poco più che ragazzini e quando vedevamo una suora, perfettamente al corrente della diffusissima diceria che portasse sfortuna, senza dare troppo nell’occhio, davamo la classica…
Leggi l'articolo